Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Centri scommesse illegali a Paternò e Biancavilla
Erano collegati a siti di betting con sede all'estero

Computer connessi a internet e impostati su portali stranieri, non autorizzati dai monopoli italiani. Alcuni erano installati nei locali di un'associazione ricreativa paternese, un altro si trovava, invece, in un bar biancavillese. Con l'accusa di esercizio abusivo dell'attività di gioco sono stati denunciati i due titolari

Redazione

Bastavano computer connessi a internet, tramite i quali piazzare le puntate su siti di sommesse con base all'estero e non autorizzati in Italia. I militari della guardia di finanza di Paternò hanno scoperto, nell'hinterland etneo, due strutture illegali: una nel Paternese e un'altra a Biancavilla. A Paternò le attività si svolgevano all'interno dei locali di un'associazione ricreativa, dove è stato identificato un giocatore intento a effettuare una scommessa calcistica. Lì sono stati sequestrati computer, monitor, stampanti e ricevute di giocate per un valore di circa 1100 euro

A Biancavilla, invece, gli apparecchi abusivi erano stati posizionati all'interno di un bar. Anche in questo caso, i finanzieri hanno sequestrato una postazione computer collegata con i sistemi di allibratori stranieri e oltre trenta ricevute di gioco. I titolari delle due attività sono stati denunciati per esercizio abusivo dell'attività di gioco. Mentre il giocatore è stato segnalato all'autorità giudiziaria per un altro reato connesso alle scommesse illegali.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×