Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

«I catanesi meritano un risarcimento»

Sul network 40XCatania, l'architetto Santino Sfuncia commenta gli ultimi sviluppi sul parcheggio di Piazza Europa e dice: «Qualsiasi modificazione che miri non al mantenimento/miglioramento ma al cambiamento dovrebbe incorporare in qualche modo una forma risarcitoria traducibile in un'intensificazione d'uso, di rappresentanza e di segno urbano»

Redazione Step1

Gli utenti che animano la piattaforma di blog 40XCatania sono stati tra i più attivi a denunciare le pietose condizioni in cui versa Piazza Europa con metodi e manifestazioni pubbliche innovative (ricordate il flash mob coi manichini? Opera loro). E proprio sulle pagine del network online, l'architetto Santino Sfuncia ha scritto una lettera indirizzata al fondatore Simone Di Stefano e agli altri membri del gruppo in cui commenta le notizie sul riavvio dei lavori per il parcheggio di Piazza Europa annunciato dai Virlinzi. Nel post Sfuncia dà un giudizio negativo sul progetto e analizza il rapporto costi/benefici per i catanesi.

Ecco l'inizio della lettera:

«Caro Simone, cari amici tutti, sento di comunicare quanto segue dopo avere letto l'articolo sul La Sicilia del 17/05, avere visto le "ricostruzioni virtuali" dell'opera in esso riportate e avere dato una sbirciata al blog dedicato a questo tema. Premetto che non ero presente all'incontro con la cittadinanza svoltosi al Palazzo Dei Conservatori e pertanto le mie argomentazioni potrebbero essere parziali.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×