Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Incidente autonomo ad Adrano, auto contro un muro
Tre ventenni feriti, preoccupano condizioni guidatore

L'impatto lungo viale dei Greci ieri sera, poco dopo le 22.30. A scontrarsi una Lancia Y con tre adraniti. Stando alla prima ricostruzione alla base del sinistro ci sarebbe l'alta velocità. A prestare i primi soccorsi sono stati i residenti della zona e gli automobilisti che transitavano in quel momento

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Gravissimo incidente stradale ieri sera, poco dopo le 22.30, lungo viale dei Greci. L'arteria è quella che collega i due Comuni di Adrano e Biancavilla. Si tratta di un sinistro autonomo, che ha coinvolto una Lancia Y con a bordo tre giovani tutti adraniti e poco più che ventenni. Non è ancora chiara la dinamica ma da quello che emerge il conducente dell’autovettura, diretta verso Biancavilla, forse a causa della velocità, avrebbe perso il controllo del mezzo, andando a sbattere contro il muro che delimita un'abitazione privata. L’auto è andata quasi del tutto distrutta. 

Immediati sono scattati i soccorsi, forniti dai residenti della zona e dagli automobilisti in transito. Sul posto diverse ambulanza del 118 e una volante della polizia di Stato del commissariato di Adrano, allertata dai carabinieri della compagnia di Paternò ai quali era giunta la prima chiamata. Le condizioni dei feriti sarebbero piuttosto serie: uno dei passeggeri è stato condotto al pronto soccorso del Maria Santissima Addolorata di Biancavilla; un altro è stato dapprima trasportato al nosocomio biancavillese, con i medici che hanno deciso il trasferimento al Cannizzaro di Catania. 

Momenti di particolare concitazione si sono registrati nel momento in cui il personale medico del 118 ha prestato le cure del caso al conducente della Lancia. Le cui condizioni sono apparse subito piuttosto gravi. Dopo che l'autista è stato stabilizzato è stato portato direttamente all’ospedale Garibaldi di Catania. Traffico in tilt lungo viale dei Greci, solo a notte fonda la strada è tornata percorribile senza difficoltà.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×