Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Open meter, nel Catanese arrivano i contatori 2.0 
Circa 600mila vecchi misuratori saranno rimossi

Nella sola città di Catania almeno 170mila rilevatori elettronici di prima generazione verranno rimpiazzati dai nuovi contatori intelligenti. A programmare l'operazione in stretto raccordo con enti locali e forze dell'ordine è la società E-distribuzione, il gestore della rete elettrica del gruppo Enel. L'intervento è gratuito 

Redazione

Circa 600mila contatori elettronici delle case dei residenti della provincia di Catania verranno sostituiti nell'arco dei prossimi mesi. Almeno 170mila quelli nel territorio di Catania. Questa la stima che E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica a media e bassa tensione, ha presentato oggi all'amministrazione comunale etnea in vista dell'avvio della campagna di installazione degli Open meter. Si tratta dei nuovi contatori intelligenti che rimpiazzeranno su tutto il territorio nazionale la prima generazione di contatori elettronici, installati a partire dal 2001 e ormai obsoleti rispetto ai macchinari 2.0 già operativi in varie parti d'Italia.

Open meter, secondo quanto reso noto da E-distribuzioneoffrirà ai clienti informazioni sempre più puntuali per il monitoraggio dei consumi e consentirà di abilitare i servizi innovativi di domotica. Sarà inoltre possibile verificare l’energia consumata dall'utenza nelle diverse fasce orarie e analizzare la potenza mediamente assorbita ogni quarto d’ora. Nell'arco di otto anni, secondo la previsione dell'azienda, verranno sostituiti oltre 32 milioni di misuratori di prima generazione in tutto il Paese.

L’intervento di sostituzione è completamente gratuito, precisa ancora E-distribuzione, e i clienti non dovranno versare alcun compenso al personale impegnato nell'operazione. A Comuni, Questura, carabinieri e polizia municipale sono state inviate comunicazioni ad hoc con i riferimenti delle imprese incaricate dei lavori. La data esatta della sostituzione verrà poi comunicata tramite avvisi che saranno esposti, con qualche giorno di anticipo, all'ingresso degli immobili di volta in volta interessati dall'intervento.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×