Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Bianco contestato in piazza Università: video della lite
«Miliuni ppi 'n lavandinu». Sindaco: «Lei si caga sotto»

Il sindaco avrebbe reagito a sfottò e insulti arrivati da un gruppo di persone che guardavano sul maxischermo la partita Siena-Catania. Il web si divide fra chi critica la perdita d'aplomb del primo cittadino e chi condanna la mancanza di rispetto 

Francesco Vasta

«Lei si caga sotto, lei mi ha insultato, mi fa schifo». Culmina in questa frase ripresa da un video che circola su Facebook il faccia a faccia fra il sindaco Enzo Bianco e un gruppo di persone ieri presenti in piazza Università. Sullo sfondo scorrono le immagini della partita Siena-Cataniasemifinale play off per la Serie B seguita all'aperto da centinaia di cittadini sul maxischermo allestito dal Comune

Bianco è infuriato e si rivolge a muso duro a un uomo sulla cinquantina - nel video di spalle - che, secondo le testimonianze raccolte da MeridioNews, avrebbero contestato il primo cittadino senza andare troppo per il sottile. Commenti a voce alta per nulla benevoli, quando non aperti insulti che, dopo qualche minuto, avrebbero finito per far perdere la calma al sindaco di Catania.

Uno degli sfottò più ripetuti sarebbe stato legato alla recente inaugurazione della nuova fontana al Tondo Gioeni. «Vergogna, spinnisti 'n miliuni ppi fari ddu lavandinu» e ancora, assieme ad altre frasi a metà fra l'attacco politico e quello alla persona, «Con duecento euro nel mio bagno vinni megghiu». Fasi del litigio che non compaiono nel video, tutto centrato invece sulla reazione di Enzo Bianco. C'è anche chi parla di sputi, circostanza di cui però non si trova al momento conferma. Il sindaco perde l'aplomb e risponde con insulti ai componenti del gruppetto, tutti uomini fra i 40 e i 50 anni. La tensione si sarebbe poi sciolta in pochi minuti. Bianco viene allontanato dalle persone che lo accompagnavano e lascia piazza Università mentre ancora il primo tempo di Catania-Siena non si è concluso. 

Su Facebook i commentatori si dividono. C'è chi reputa inammissibile la mancanza di rispetto nei confronti dell'autorità rappresentata dal sindaco e chi, invece, sposta la vicenda sul terreno della campagna elettorale. «Bianco ormai ha perso le staffe, la sconfitta è vicina», scrivono alcuni, fra cui anche qualche candidato del rivale Salvo Pogliese. «Fossi stato sindaco avrei risposto con ironia e classe, non reagendo come un pescivendolo», si legge in un commento. «Ma voi cosa avreste fatto se degli sconosciuti vi avessero insultato senza motivo?», si chiede dall’altra parte un utente del social network. Mancano due giorni alle elezioni comunali e il nervosismo è a fior di pelle. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews