Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Elezioni amministrative 2018 a Gravina di Catania
Giammusso sindaco. Gli eletti al Consiglio comunale

Il vincitore e la sconfitta hanno entrambi superato il 40 per cento delle preferenze, dando vita a una sfida all'ultimo voto. Alla fine, a Massimiliano Giammusso vanno dieci consiglieri, quattro a Santi Porto e uno a Stefano Longhitano. Leggi i nomi

Redazione

Foto di: panoramio.com

Foto di: panoramio.com

Per l'elezione al Consiglio comunale di Gravina di Catania si era candidato un piccolo esercito: oltre 250 candidati per 16 posti, dei quali uno attribuito all'aspirante sindaco arrivato secondo. In questo caso, però, si tratta di un'aspirante sindaca: Santi Porto, accompagnata da una corazzata di larghe intese supportata dal main sponsor Luca Sammartino, ha dovuto cedere il passo al candidato di centrodestra Massimiliano Giammusso, già assessore nel 2013 ed ex vicepresidente del Consiglio comunale. Terzo posto, con quasi l'11 per cento delle preferenze, al Movimento 5 stelle che schierava Stefano Longhitano.

Ecco, dunque, tutti gli eletti al Consiglio comunale di Gravina di Catania.

Consiglieri di maggioranza

Cambiamo Gravina
Salvatore Santonocito (392 voti)
Enzo Giuliano Santoro (248 voti)
Filippo Riela (232 voti)

Gravinattiva
Claudio Nicolosi (758 voti)
Cettina Cianciolo (207 voti)

Rinnova Gravina
Francesco Ferlito (217 voti)
Paolo Kori (206 voti)

Uniti per cambiare
Rosario Condorelli (479 voti)
Teresa Campanile (367 voti)

Impegno per Gravina
Franco Marcantonio (248 voti)

Consiglieri di opposizione

Santi Porto (eletta in quanto seconda candidata sindaca più votato)

Gravina più
Francesco Nicotra (419 voti)

Insieme per Gravina
Alfio Nicosia (392 voti)

Liberamente Gravina
Saro Ponzo (529 voti)

Gravina 2.0
Tommaso Maltese (513 voti)

Movimento 5 stelle
Stefano Longhitano (185 voti)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×