Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Controllo del territorio, pioggia di sanzioni

Redazione

Nei giorni scorsi, personale del Commissariato di P.S. Centrale e del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, unitamente a equipaggi della Polizia Locale, ha effettuato un mirato servizio di controllo del territorio lungo le vie del centro storico di Catania.

Sono stati controllati 14 veicoli e 31 persone; inoltre, sono state comminate 15 sanzioni per violazioni al CDS, per un totale di 8.668,00 euro. Tra le trasgressioni maggiormente rilevate, la guida senza patente perché mai conseguita, la mancanza di assicurazione per la responsabilità civile (per cui sono stati sequestrati 3 veicoli) e il mancato uso del casco (3 veicoli posti in fermo amministrativo).

Per quanto attiene all’attività di contrasto dell’abusivismo commerciale, sono state comminate 5 sanzioni, per mancanza di autorizzazione alla vendita di prodotti alimentari e per occupazione del suolo pubblico. Infine, sono stati effettuati 19 controlli a soggetti sottoposti a regime degli arresti domiciliari.

Nell’ambito dell’incentivazione dell’attività di contrasto all’illegalità diffusa, già nella serata di ieri personale del medesimo Ufficio, ha effettuato controlli a pubblici esercizi, unitamente a personale dell’ASP-CT Ufficio Igiene Pubblica e del Dipartimento di Veterinaria.

Sono stati esaminati alcuni esercizi di ristorazione e di somministrazione di alimenti in via Pacini e in via Gemmellaro: è emersa la regolarità della posizione dei ristoratori, rispetto alle norme vigenti in materia di igiene, alimenti e tutela del personale, essendo gli stessi dotati di tutte le autorizzazioni necessarie. In un caso, è stata contestata l’occupazione di suolo pubblico; alcune prescrizioni sono state emesse da parte del personale dell’ASP, in relazione alla mancanza di idonei armadietti destinati al personale impiegato.

Nel corso dell’attività sono state identificate n. 15 persone, elevato un verbale al CdS per l’importo di € 169,00.

(Fonte: Sala stampa questura di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×