Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

«Bivaccare con Pogliese al Comune di Catania»
Ironia e proteste contro l'ordinanza del sindaco

La decisione del primo cittadino di multare i senza fissa dimora trovati a dormire per le strade del centro cittadino ha scatenato una ondata di critiche, che passano anche dalle prese in giro sui social network

Redazione

«Bivaccare con Pogliese al Comune di Catania». Appuntamento ogni lunedì a Palazzo degli elefanti, Eurospin sponsor ufficiale dell'iniziativa. L'ordinanza anti-bivacco del neosindaco Salvo Pogliese ha scatenato una ondata di critiche che passano anche dall'ironia sui social network. Così al sondaggio proposto sull'evento - che è chiaramente una presa in giro - si domanda: «Secondo voi, quante ore al giorno bisogna bivaccare?». Risposte possibili: «Tutto il tempo che schifo il lavoro», «Dalle tre alle dieci ore per un bivacco ristorativo ma non eccessivo», «Mai, sono uno stacanovista schifoso», «Trentasei, per un degrado totale». Con ventidue voti, al momento, vince la prima opzione. A proporre l'appuntamento ironico è la pagina Fluffy Catania lefty memes, la stessa che a febbraio aveva fatto saltare sulla sedia l'ex primo cittadino Enzo Bianco, sinceramente preoccupato che quell'evento dal titolo «Okkupy casa di Bianco» fosse realmente una minaccia di occupazione di casa sua da parte di una «sedicente organizzazione di estrema sinistra».

Al di là della risposta satirica alla presa di posizione del sindaco forzista Pogliese, però, c'è chi ha scelto la strada della serietà. E sempre sui social, quindi, è nato l'appello per ottenere la revoca dell'ordinanza 89 del 4 luglio e «l'avvio di azioni volte alla creazione di un dormitorio comunale, al rafforzamento dei servizi sociali, all'aumento dei bagni pubblici e a un controllo del territorio che tuteli i soggetti più vulnerabili e privi di risorse economiche». In altri termini, una risposta che non punti alla punizione dei senzatetto - di per sé di difficile attuazione - ma a un tentativo di rimozione delle cause del disagio sociale e abitativo della cinquantina di persone che, secondo le stime, vivono per strada nel capoluogo etneo. «Per questo invitiamo tutte e tutti a un'assemblea bivacco nella quale discutere della Catania aperta alle diversità che vogliamo, a differenza di quella chiusa che sembrano volerci imporre le istituzioni». L'appuntamento è per lunedì 9 luglio alle 20 in via Crociferi, angolo scalinata Alessi.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×