Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Adrano, macchina si cappotta dopo uno scontro
Ancora da ricostruire la dinamica dell'incidente

Una Fiat Stilo guidata da un giovane adranita contro una Fiat Freemont condotta da un uomo catanese. È successo ieri notte, intorno all'1, in contrada Naviccia, lungo il tratto della strada statale 284 che porta verso il centro cittadino. Guarda la foto

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Una macchina cappottata al centro della carreggiata. Ancora da ricostruire al dinamica dell'incidente stradale avvenuto ieri notte, intorno all'1, ad Adrano in contrada Naviccia, lungo il tratto statale della Ss284 che porta verso il centro cittadino. Il sinistro ha visto il coinvolgimento di due auto, una Fiat Stilo guidata da un giovane adranita e una Fiat Freemont, con alla guida un uomo residente nel capoluogo etneo.

Sul posto si sono recati gli uomini della polizia municipale, un'ambulanza del 118 e anche i vigili del fuoco di Adrano. Il conducente della Stilo, aiutato dagli automobilisti in transito, sarebbe uscito da solo dall’abitacolo della propria auto ed è stato poi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maria Santissima Addolorata di Biancavilla

Sottoposto a tutti i controlli del caso, stando a quanto riferito dai medici, l’uomo non avrebbe riportato ferite gravi. Illesi gli occupanti della Freemont. Solo dopo le 3.30 del mattino si sono concluse le operazioni di bonifica della sede stradale coperta da pezzi di carrozzeria in un diametro di circa 50 metri. A regolare il traffico, i carabinieri e gli agenti del commissariato di Adrano.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×