Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Iblis, arrestato Enzo Santapaola
L'accusa è di associazione mafiosa

Coinvolto nella maxi-inchiesta che indaga sui presunti rapporti tra mafia, politica ed imprenditoria, il primogenito del boss Nitto è stato arrestato oggi dai carabinieri del Ros di Catania

Redazione

E' stato arrestato dai carabinieri del Ros di Catania Vincenzo Santapaola, 43 anni, primogenito del boss Nitto. L'accusa è di associazione mafiosa e si riferisce all'operazione Iblis. Il 3 novembre 2010 Santapaola – detto anche Enzuccio e Enzu u nicu – era sfuggito all'arresto. I suoi avvocati, nel corso della latitanza, avevano chiesto e ottenuto dal tribunale del riesame l'annullamento della richiesta di custodia cautelare. La Procura catanese – ricorsa in Cassazione – ha richiesto il rinvio della decisione ad un collegio diverso il quale ha dato l'autorizzazione all'arresto, avvenuto oggi.

Nell'ambito dell'inchiesta Iblis – il complesso procedimento che riguarda  presunti rapporti tra mafia, imprenditoria e politica – il figlio maggiore del boss Benedetto Santapaola è accusato di associazione mafiosa assieme ad altri esponenti di famiglie di Catania, Caltagirone e Ramacca.

Assolto per l'omicidio del giornalista Pippo Fava – mentre il padre ne è stato riconosciuto mandante – il primo arresto di Enzo Santapaola risale al 1992. Da allora sono stati molteplici gli arresti, i periodi di latitanza e le accuse, sempre in riferimento al suo ruolo all'interno della criminalità organizzata etnea soprattutto dopo la cattura del padre Nitto nel 1993.

[Foto di DoppioM]

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×