Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Picanello: vende birre a ubriaco, barista indagato

Redazione

Nei giorni scorsi, personale del commissariato Borgo-Ognina ha effettuato servizi straordinari volti a contrastare l’illegalità diffusa nel quartiere di Picanello. Durante il controllo di un bar sono stati anche controllati molteplici avventori intenti a consumare bevande alcoliche.

Uno di questi, con svariati precedenti penali e in palese stato di ubriachezza, mentre sorseggiava l’ennesima birra, si è opposto al controllo di polizia oltraggiando ripetutamente i poliziotti e ciò perché disturbato dal controllo in atto. Nella circostanza è stato, altresì, appurato che il titolare del locale, nonostante l’evidente stato di ebbrezza del soggetto, ha continuato a somministrargli dette bevande incurante della norma che vieta a chiunque la somministrazione di bevande alcoliche agli ubriachi. 

Pertanto, l’uomo ubriaco è stato indagato in stato di libertà per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale. Anche il titolare del bar è stato indagato in stato di libertà per il reato che punisce chi somministra bevande alcoliche a persona in stato di manifesta ubriachezza e, in questo caso, con l’aggravante che il somministratore è un esercente di un esercizio pubblico.

Il suddetto titolare del bar, di fronte all'evidenza dei fatti, ha ammesso di avere somministrato cinque birre al soggetto in argomento già quando era ubriaco. Si precisa in ultimo che, in caso di condanna, al titolare di detta attività verrà applicata l’ulteriore sanzione che prevede la sospensione della licenza.

(Fonte: questura di Catania)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×