Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Paternò, scontro tra due auto in via Canonico Renna
Donna ferita, non rischia la vita. Rallentato il traffico

L'impatto tra una Citroen e una Seat è avvenuto all'incrocio con via Mondello, intorno alle 18. Sul posto polizia municipale e personale medico del 118. Pezzi di carrozzeria sull'asfalto. In coma farmacologico il 26enne investito ieri sulla Ss121

Salvatore Caruso

Un incidente stradale si è verificato oggi pomeriggio, poco dopo le 18, a Paternò in via Canonico Renna, nella piazzetta Villetta. Lo scontro è avvenuto tra due autovetture, una Citroen C3 bianca, guidata da una donna paternese sui 30 anni, e una Seat Ibiza grigia, con alla guida un giovane di circa 25 anni, anche lui paternese. Sulla dinamica stanno lavorando gli agenti della polizia municipale, arrivati sul luogo subito dopo il trasporto al pronto soccorso dell'ospedale Santissimo Salvatore della donna alla guida della Citroen

Per la precisione, l'impatto è occorso all'incrocio tra via Canonico Renna e via Mondello. Sul posto, allertato dagli automobilisti in transito, è giunto anche il personale medico del 118. La donna non sarebbe in pericolo di vita. Illeso, invece, il conducente della Seat Ibiza, apparso provato per l’accaduto. Sull’asfalto pezzi di carrozzeria di entrambe le auto. A mettere in sicurezza la strada una ditta specializzata. Traffico a rilento per oltre un'ora lungo via Canonico Renna. 

È invece in prognosi riservata, in coma farmacologico, il 26enne paternese ricoverato al Cannizzaro di Catania dopo essere rimasto gravemente ferito nell’incidente stradale avvenuto alla vigilia di Natale, poco dopo le 14, lungo la Ss121. Il giovane, fermo con l'auto in panne, una Citroen C3, ai margini delle carreggiata è stato travolto da un furgone. Il conducente si è fermato per prestare i primi soccorsi. Sul posto vigili urbani e carabinieri di Paternò per regolare il traffico. L'uomo al momento dell’incidente si trovava a bordo strada perché rimasto senza carburante.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×