Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Bronte, un camion carburante scivola sul ghiaccio
Si abbatte su edificio comunale, pompieri in azione

Si è sfiorata la tragedia in viale Cavalieri di Vittorio Veneto, dove lungo una discesa l'autista ha perso il controllo del mezzo a causa della strada ghiacciata. Il mezzo aveva da poco vuotato il carico in un rifornimento della circonvallazione

Luigi Saitta

Foto di: voce di bronte

Foto di: voce di bronte

Diventa il ghiaccio il pericolo maggiore sulle strade del versante nord ovest dell’Etna, interessato da nevicate che hanno creato non pochi problemi. A Maletto, Randazzo e Bronte i mezzi spargisale hanno lavorato per tutto il giorno, e tuttavia non è bastato per impedire il formarsi di una patina di ghiaccio molto sottile e pericolosa

A Bronte un camion che trasportava carburante, mentre affrontava la discesa di viale Cavalieri di Vittorio Veneto, nella rotonda che immette in viale Catania, è pericolosamente scivolato fuori strada, spazzando via un palo della pubblica illuminazione, segnaletica e finendo contro l’edificio che ospita degli uffici comunali. Per poco non si è rischiata una tragedia, nonostante il tratto di discesa cosparso abbondantemente di sale dal personale del Comune. Il mezzo aveva da poco vuotato il carico in un rifornimento della circonvallazione.

Sul posto la polizia Municipale, uomini della protezione civile e il vicesindaco Gaetano Messina. Per liberare il mezzo pesante è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Adrano, ancora sono sul posto per completare le operazioni di messa in sicurezza. Si raccomanda la massima prudenza nel percorrere le strade montane, soprattutto se non si è provvisti di pneumatici termici o catene da neve come previsto dalle normative.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×