Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Prova a strangolare la moglie per toglierle il figlio
Uomo finisce in manette dopo anni di vessazioni

Ad intervenire sono stati i carabinieri delle tenenza di Mascalucia. In carcere è finito un uomo di 47 anni. Per la vittima, che era in attesa della separazione, necessarie le cure ospedaliere. Per lei anche una prognosi di 30 giorni per le fratture al naso 

Redazione

Un inferno durato dieci anni. Che, forse, si è concluso con l'arresto di un 47enne, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La moglie ha raccontato ai carabinieri della tenenza di Mascalucia di essere stata vessata da tempo a causa della morbosa gelosia del marito. Mai placata nemmeno davanti alla nascita del figlio. Evento che aveva costretto la donna a lasciare la casa coniugale per andare a vivere con la madre, in attesa della separazione

Proprio sotto l'abitazione l'ultimo episodio di violenza. Con la vittima costretta a chiamare i carabinieri dopo che il marito aveva tentato di strangolarla, colpirla con una testata e morderle il viso. Il tutto, secondo la ricostruzione dei carabinieri, con l'obiettivo di strapparle dalle braccia il figlio di due anni e portarlo via per non farglielo più rivedere. L'aggressore non si è fermato nemmeno davanti all'arrivo dei militari. Scegliendo di barricarsi in casa e costringendo le forze dell'ordine a irrompere nell'appartamento per arrestarlo e mettere in sicurezza il bambino. 

Per la donna necessarie le cure dei medici del Policlinico di Catania. Dove i camici bianchi hanno refertato la presenza di fratture al naso e cervicalgia post trauma. Con una prognosi di trenta giorni. Una cella della casa circondariale di piazza Lanza ha invece accolto il marito violento. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×