Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Domani Catania senz'acqua: la mappa

Redazione

Per indifferibili interventi di manutenzione straordinaria su alcuni tratti dell’antico canale potabile che approvvigiona parte della città, danneggiati dal terremoto del 26 dicembre, Sidra spa ha comunicato che martedì 22 gennaio 2019 sarà sospesa l’erogazione idrica per l’intera giornata.

Si potranno verificare disagi nelle seguenti aree e zone circostanti: l'area cittadina interessata delimitata a est dalle vie Vincenzo Giuffrida e Ventimiglia; a nord dal confine comunale; ad ovest da via Sebastiano Catania, via Sabato Martelli Castaldi, via dell’Oro, via Curia, via Palermo, via della Regione; a sud da via della Concordia. I quartieri interessati sono: Cibali, Fortino, San Cristoforo, Angeli Custodi, San Giovanni Galermo, San Nullo, Civita, Consolazione, Cappuccini, Rapisardi.

Nel corso dei lavori saranno a disposizione i servizi di emergenza e pronto intervento gratuito al numero verde Sidra 800650640, attivo 24 ore su 24.

A tale proposito si precisa che ogni dirigente scolastico deve autonomamente valutare la modalità più consona per lo svolgimento delle lezioni, considerato che sia gli istituti comprensivi (elementari e medie) sia le scuole superiori, sono stati avvertiti per tempo dell’interruzione dell’approvvigionamento idrico.

Queste le scuole dell’Infanzia, di diretta competenza comunale, interessate al disservizio e che rimarranno chiuse: Lilium di via Escrivà, Mammola in via Pantelleria, Mimosa in via De Lorenzo, Narciso in via Narciso e Papavero.

(Fonte: ufficio stampa comune di Catania)

il sindaco di Gravina di Catania Massimiliano Giammusso con una ordinanza ha disposto per quelle date la chiusura dell'Istituto comprensivo Tomasi di Lampedusa, nelle sue sedi di via Lorenzo Bolano e di via Aldo Moro. «Il provvedimento - ha spiegato il primo cittadino - si è reso necessario considerato che l'assenza d'acqua rende inutilizzabili i servizi igienici dei due plessi dell'Istituto». 

(Fonte: ufficio stampa comune di Gravina)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Il processo Iblis tra mafia, politica e impenditoria

La cronaca di tutte le udienze, gli approfondimenti e gli stralci dal troncone principale con il rito ordinario del procedimento sulle collusioni politico-affaristico-mafiose nel Catanese

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×