Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Sisma, acqua gratis nei nuovi alloggi dei terremotati

Redazione

La società Acoset, azienda che gestisce il servizio idropotabile di venti Comuni nel Catanese, tra i quali Aci Sant’Antonio, ha comunicato il proprio impegno nel concedere gratuitamente agli utenti colpiti dal sisma del 26 dicembre 2018 (e con abitazione dichiarata inagibile con ordinanza sindacale) l’attivazione di una nuova utenza presso il nuovo alloggio individuato in sostituzione di quello danneggiato dall’evento tellurico. 

Acoset ha comunicato agli interessati, altresì, di produrre la necessaria documentazione atta a dimostrare sia l’inagibilità dell’immobile con l’utenza inutilizzabile che la sospensione o disdetta della sopraccitata utenza. «Erano in molti a chiedere un intervento di questo tipo – ha commentato il sindaco di Aci Sant’Antonio, Santo Caruso – e la disponibilità di Acoset in questo senso è un’ottima notizia. È un tassello che si somma a quelli che stiamo cercando di mettere insieme per ripartire». 

Caruso passa al problema alloggi: «In questo senso – ha concluso – c’è il nodo degli affitti, in merito ai quali come ente non abbiamo, chiaramente, la gestione diretta, ma per i quali ci auguriamo che chi di dovere non speculi sulla pelle di chi è stato costretto a lasciare l’abitazione. E riguardo questo – ha concluso – rinnovo un appello: chi ha a disposizione uno o più immobili si metta in contatto con il Comune. Cercheremo di dare una mano per quello che possiamo, consapevoli del fatto che il problema più urgente è quello della casa».

(fonte: ufficio stampa comune di Aci Sant'Antonio)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×