Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Olimpiadi matematica, i risultati delle prime selezioni
Alle finali regionali studenti di Aci Catena e S.G. Punta

Elena Cirrone, Erika Gulisano, Gaia Pantano e Dario Inzirillo sono i piccoli vincitori delle finaline semi-provinciali che si sono tenute a metà marzo in diversi istituti della provincia. La prossima fase della gara si terrà a Palermo

Redazione

Le studentesse Elena Cirrone (dell'istituto comprensivo Giovanni Falcone di San Giovanni La Punta), Erika Gulisano (del circolo didattico Emanuele Rossi di Aci Catena), Gaia Pantano (istituto comprensivo Maria Montessori di Caltagirone) e Dario Inzirillo (istituto comprensivo Luigi Capuana di Mineo). Sono i piccoli vincitori della selezione catanese per i Giochi matematici del Mediterraneo, promossi dall'Accademia italiana per la promozione della matematica (Aipm). Il prossimo passaggio è previsto a Palermo, quando i quattro giovanissimi della provincia di Catania parteciperanno alla finale regionale della competizione, che si terrà il prossimo 18 maggio, nella sede dell'università del capoluogo siciliano.

Le finaline provinciali si sono tenute a metà marzo in diversi istituti del territorio: c'erano 87 bambini provenienti da vari istituti del Catanese, che si sono affrontati in una gara a suon di calcoli e numeri. Nel capoluogo etneo le circoscrizioni per le quali competere erano, in totale, tre: una per gli studenti dell'università etnea, e due (denominate Acireale e Caltagirone, ma comprendenti i territori comunali dell'intera provincia) destinate agli allievi delle scuole di ordine e grado inferiori. La premiazione di questo primo passaggio si è svolta il 5 aprile e i vincitori (i primi due per categoria e circoscrizione) si contenderanno il titolo che sarà assegnato a Palermo.

A diffondere la notizia, la preside Nunzia Grillo della scuola catenota Emanuele Rossi. Che ha seguito, insieme all'insegnante di classe Francesca Scalia, la giovane vincitrice Erika Gulisano nel percorso per la medaglia d'argento finora ottenuta. La prima per il circolo didattico. I Giochi, noti anche come Olimpiadi di matematica, hanno lo scopo di mettere a confronto studenti di scuole diverse che gareggino con spirito di sana competizione e lealtà. L'obiettivo è spingere i più giovani a superare gli ostacoli che la materia spesso pone, soprattutto nelle fasi iniziali del suo studio, trasformandola in un'occasione di divertimento. Del resto, come diceva Galileo Galilei, «se l'uomo non sapesse di matematica non si eleverebbe di un sol palmo da terra». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×