Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Ospedale Cannizzaro, il ticket si paga anche online

Redazione

Il ticket per visite ed esami prenotati con la ricetta dematerializzata all’Ospedale Cannizzaro si può adesso pagare anche attraverso la piattaforma “pagoPA”. Si tratta di una nuova modalità per effettuare, in modo sicuro, semplice e trasparente, pagamenti elettronici alla Pubblica Amministrazione attraverso canali online e fisici di banche e altri prestatori di servizi di pagamento: filiali degli istituti di credito, sportelli Atm, punti Lottomatica, uffici postali, carte di credito etc.

Per pagare la prestazione sanitaria, bisogna essere in possesso della prenotazione e della relativa ricetta dematerializzata (bianca), oltre che di un indirizzo e-mail attivo; quindi, basta cliccare sul logo “pagoPA”, presente sull’home page del sito www.aocannizzaro.it, e seguire la procedura. Al termine della transazione, il sistema rilascia una ricevuta del versamento effettuato, da esibire al momento della prestazione. Per accompagnare l’utente passo dopo passo, l’Azienda ha realizzato un’apposita “Guida all’utilizzo di pagoPA”, consultabile sull’area dedicata nella stessa home page.

«Abbiamo investito sull’adesione alla piattaforma pagoPA – afferma il dott. Salvatore Giuffrida, Direttore Generale dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro – e ultimamente abbiamo accelerato sull’attivazione del servizio, con l’obiettivo di facilitare l’accesso alle prestazioni da parte degli utenti. Grazie all’estensione dell’orario di apertura e alla dotazione di un sistema elimina code, l’Azienda aveva già reso più funzionale la fruizione degli sportelli. Ora, dando la possibilità di effettuare i pagamenti anche all’esterno, si migliora ulteriormente il servizio reso e si alleggerisce anche il carico di utenza agli sportelli».

Sul sistema “pagoPA” adottato all’Ospedale Cannizzaro sono in corso ulteriori implementazioni che ne consentiranno l’estensione ai pagamenti per prestazioni di attività libero professionale (intramoenia), ritiro cartelle cliniche e cd (rx, tac, rmn) e per altri pagamenti liberi.

(Fonte: Ufficio stampa Azienda ospedaliera Cannizzaro di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×