Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Comunali, alle 19 l'affluenza si conferma in calo
Rispetto al 2014 più votanti a Zafferana Etnea

Per votare c'è tempo fino alle 23, quando scatterà la chiusura dei seggi e l'inizio delle operazioni di spoglio. Al voto ci sono gli elettori di quattro Comuni della provincia di Catania. Tra le sfide più sentite c'è sicuramente quella di Motta Sant'Anastasia

Redazione

Poco dopo le 19 arrivano, attraverso il portale online della Regione siciliana, i dati sull'affluenza alle urne per le amministrative 2019. Si tratta della seconda rilevazione di giornata dopo quella di mezzogiorno. In provincia di Catania sono quattro i Comuni in cui i cittadini sono chiamati a rinnovare il Consiglio comunale e ad eleggere i propri sindaci. Si tratta di Motta Sant'Anastasia, RagalnaAci Castello e Zafferana EtneaLe urne resteranno aperte fino alle 23 e subito dopo comincerà lo spoglio che MeridioNews seguirà in tempo reale con aggiornamenti costanti e analisi. L'affluenza in provincia, secondo i dati forniti alle 19, arriva al 48,64 per cento. Alle 12 era al 17,88 per cento. 

Una delle sfide più interessanti è proprio quella di Motta Sant'Anastasia. Tappa del tour elettorale del ministro dell'Interno Matteo Salvini per sostenere la riconferma di Anastasio Carrà. Alle 19 l'affluenza è stata del 51,39 per cento. In calo di 1,45 punti percentuale rispetto alla tornata precedente. Il principale sfidante del luogotenente dei carabinieri è l'ex consigliere comunale Danilo Festa. Una battaglia politica che potrebbe decidersi sul filo del rasoio, un po' come già avvenuto nel 2014.

A Ragalna l'affluenza alle 19 è stata di poco superiore al 54 per cento. Percentuale inferiore rispetto al 2014, quando allo stesso orario avevano votato oltre il 62 per cento degli aventi diritto al voto. La sfida è tra l'uscente Salvatore Chisari, sostenuto dalla lista Cresce Ragalna, ed Emanuele Motta di Rinascita-Motta sindaco. Segno meno anche per l'affluenza ad Aci Castello, con i suoi 16mila votanti. Alle urne si sono recati in 7294, pari al 45,03 per cento. Nel 2014, alle 19, la percentuale superava di tre punti il 50 per cento. In campo ci sono 11 liste a sostegno di tre aspiranti sindaci.

Tra i Comuni siciliani con una percentuale di votanti in aumento c'è invece Zafferana Etnea. La cittadina etnea alle 19 ha fatto registrato un buon più tre per cento rispetto alle elezioni precedenti. Che in percentuale equivale al 49,85 per cento dei votanti. In corsa ci sono quattro liste affiancate ad altrettanti aspiranti primi cittadini. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×