Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Sequestrati 130mila giocattoli contraffatti

Redazione

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi volti a vigilare sulla conformità e sicurezza dei prodotti posti in commercio, nonché a contrastare la contraffazione di articoli riproducenti marchi industriali registrati, i militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catania hanno sequestrato, nella zona del mercato rionale catanese di piazza Carlo Alberto, oltre 130mila articoli contraffatti e non sicuri. 

In particolare, le fiamme gialle della compagnia di Catania, grazie a un costante controllo economico del territorio e a una mirata attività info-investigativa, hanno eseguito l’intervento presso un punto vendita gestito da un cittadino cinese ove si riforniscono numerose bancarelle del tradizionale mercato della Fera o luni nonché altri commercianti della provincia. 

Durante le operazioni i militari hanno sequestrato giocattoli e gadget contraffatti, riproducenti noti personaggi dei cartoni animati (Spiderman, Batman, Superman, Thor, Ironman, Capitan America, Peppa Pig, L.O.L. e My Little Pony). Tali articoli, il cui valore complessivo di mercato ammonta a 15.000 euro, non riportavano, inoltre, le indicazioni, previste dalla normativa sulla sicurezza dei prodotti, relative ai materiali utilizzati e alla composizione organolettica, elementi fondamentali per informare il consumatore dei potenziali rischi per la salute. 

A termine delle attività, il gestore dell’esercizio commerciale è stato deferito alla locale autorità giudiziaria per i reati di ricettazione, commercio di prodotti con segni falsi e vendita di prodotti industriali atti a indurre in inganno il compratore, nonché segnalato alla camera di commercio di Catania per il commercio di prodotti non conformi alle prescrizioni dettate dal codice del consumo.

(Fonte: comando provinciale della guardia di finanza di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×