Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Adrano, torna a casa il ballerino Vincenzo Di Primo
Tripudio in piazza Umberto per il finalista di Amici

Centinaia di ragazzine lo hanno accolto come una vera star. L'artista adranita è arrivato in finale al talent show di Maria De Filippi, battuto dal cantante lirico messinese Alberto Urso. Il sindaco: «Vincenzo è un esempio positivo per i nostri giovani»

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Un migliaio di persone, tra le quali centinaia di ragazzine in delirio, hanno accolto ieri sera come una vera star Vincenzo Di Primo, 21 anni, il ballerino di Adrano reduce dal successo maturato nella trasmissione televisiva Amici. Al talent di Maria De Filippi Vincenzo è arrivato in finale, battuto poi dal cantante lirico messinese Alberto Urso. Il 21enne tornava per la prima volta nella città natale dopo la finale di Amici. Ad accoglierlo all’interno di Palazzo Bianchi, sede di rappresentanza del Comune, il sindaco Angelo D’Agate e i componenti della giunta comunale: una serata particolare durante la quale il primo cittadino ha consegnato al ballerino una targa, un gesto per rendere omaggio a un giovane che ha portato in alto il nome di Adrano in tutta Italia

Il clou della serata si è avuto quando Vincenzo uscendo da Palazzo Bianchi ha incontrato i fan che assiepavano piazza Umberto. Un vero e proprio tripudio per il 21enne ballerino apparso sorpreso da tanto entusiasmo. «Grazie a tutti davvero – ha detto il giovane artista - Grazie per essermi stati vicino. Non sono deluso per non aver vinto. Adesso mi aspetta tanto lavoro». Particolarmente emozionata la madre di Vincenzo, Patrizia Pellegriti, la quale ha ricordato i sacrifici fatti in famiglia per assecondare la passione del figlio rappresentata dalla danza. «Gli siamo stati accanto in tutti questi anni - ha affermato la donna, che ha ricevuto un omaggio floreale dell’amministrazione comunale - Vincenzo ama ciò che fa». 

Di Primo studia fin da piccolo in una scuola di danza privata di Catania. A 14 anni abbandona la terra natia e i familiari e si trasferisce a Vienna dove studia danza classica all’Accademia dell’Opera, grazie alla borsa di studio vinta. Per un anno vive a Londra dove entra nel Royal Ballet e successivamente lavora a Dublino nel Balletto nazionale greco. Nel 2016 riesce a vincere il celebre Gran Prix di Losanna, una delle competizioni più prestigiose di danza classica e contemporanea. Soddisfatto il sindaco Angelo D’Agate per ciò che rappresenta Vincenzo per Adrano: «La nostra città è questa - ha detto D’Agate - una comunità attiva. Vincenzo rappresenta un esempio positivo per i nostri giovani».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews