Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Ospedale Garibaldi, ultimate le nomine di direzione

Redazione

Dopo qualche settimana dalla nomina del nuovo direttore generale, dott. Fabrizio De Nicola, arrivano gli altri componenti della direzione strategica dell’Arnas Garibaldi. Alla direzione amministrativa viene confermato il dott. Giovanni Annino, già nello stesso ruolo durante la precedente amministrazione, mentre alla direzione sanitaria viene nominato il dott. Giuseppe Giammanco, ex direttore generale dell’Asp di Catania.

Con le due investiture si completano i ranghi dirigenziali di un’azienda ospedaliera le cui prossime sfide sono di grande importanza. “In realtà – dice De Nicola – non abbiamo mai abbassato la guardia, lavorando alacremente soprattutto in fase di progettazione, grazie anche all’incessante lavoro di dirigenti e collaboratori. Adesso però siamo pronti a mettere in pratica tutto ciò che abbiamo programmato, in lienea con le direttive dell’assessorato regionale alla salute. Ho avuto già modo di lavorare con Annino e Giammanco durante i mesi del commissariamento e abbiamo raggiunto ottimi risultati. Si tratta di due grandi professionisti con notevole esperienza e che conoscono bene l’azienda”.

Al Garibaldi, Giovanni Annino può ormai considerarsi un vero e proprio punto di riferimento, visti i numerosi anni trascorsi in vari settori dell’amministrazione. “Ringrazio il dott. De Nicola – afferma il nuovo direttore amministrativo – per la fiducia accordatami, che spero di ricambiare attraverso i risultati”. Anche per Giuseppe Giammanco l’Arnas Garibaldi non è una novità. Già dirigente medico di presidio e direttore sanitario aziendale, approda nuovamente all’ente di Piazza Santa Maria di Gesù dopo aver diretto per qualche anno l’Asp etnea. “Sono onorato – dichiara Giammanco – di poter contribuire, insieme al dott. De Nicola e all’intera direzione strategica, alla crescita di un’azienda così prestigiosa come il Garibaldi, che conta al proprio interno professionalità e risorse umane di altissimo valore”.

(Fonte: Ufficio stampa Arnas Garibaldi)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×