Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Nuovo pronto soccorso pediatrico attivo da giovedì

Redazione

Il Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Cannizzaro di Catania si sposta in locali più ampi, ristrutturati e ammodernati, che offrono una migliore accoglienza agli utenti fino a 14 anni.

A partire da giovedì prossimo, 18 luglio, infatti, saranno in funzione il triage, gli ambulatori con locali per l’osservazione breve e la sala d’attesa, che si trovano alle spalle degli attuali locali e che sono stati oggetto di intervento di rifunzionalizzazione. Grazie alla ricollocazione e razionalizzazione di alcune attività ambulatoriali, il PS pediatrico guadagna così spazio passando dagli attuali 80 mq a 120 mq e il triage diventa accessibile attraverso un percorso autonomo anche dall’ingresso esterno di fronte all’elibase. Inoltre, le postazioni di osservazione dei piccoli pazienti passano dalle attuali 4 a 6, compresa una postazione dedicata a paziente con sospetta patologia potenzialmente trasmissibile. Tra i nuovi locali è stata realizzata anche una “baby room”, una stanzetta in cui i pazienti più piccoli possono attendere la visita o l’esame diagnostico con il conforto di cartoni animati e giochi.

I lavori, comprendenti opere edili, impiantistiche e tecnologiche, progettati dall’Ufficio Tecnico interno, sono durati pochi mesi e sono stati sostenuti dal bilancio aziendale nell’ambito del piano di contrasto al sovraffollamento del Pronto Soccorso, in attuazione del decreto dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. «Le modifiche strutturali, che si accompagnano a modifiche organizzative dell’area dell’emergenza, sono volte a ottimizzare le cure dei pazienti e a migliorare le condizioni di lavoro del personale, con spazi più a misura di bambino e dotazioni che rendono la permanenza meno disagevole», spiega il dott. Salvatore Giuffrida, direttore generale dell’Azienda Cannizzaro.

Per accedere al triage pediatrico, genitori e accompagnatori possono utilizzare non più l’ingresso attuale attiguo al PS generale, ma quello esterno più diretto che si trova di fronte alla base dell’elisoccorso, segnalato da apposite indicazioni.

Il PS pediatrico dell’Azienda Cannizzaro afferisce all’Unità Operativa Complessa di Pediatria diretta dalla dott.ssa Antonella Vita Di Stefano e opera in collegamento funzionale con il Pronto Soccorso generale, di cui è responsabile il dott. Antonio Di Mauro e che afferisce all’UOC di MCAU diretta dal dott. Salvatore Mazza, nonché con i servizi diagnostici aziendali.

(Fonte: Ufficio stampa Azienda ospedaliera Cannizzaro)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews