Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Lei lo lascia, lui la chiude in casa e la picchia per ore

Redazione

Nel pomeriggio di ieri, personale delle Volanti della Questura di Catania irrompeva all’interno di un’abitazione in cui una donna di nazionalità honduregna era stata segregata per ore dal convivente, privata della possibilità di liberarsi dalle grinfie del carnefice. La vittima, che un vicino di casa aveva sentito più volte urlare nel tentativo di chiedere aiuto, si trova in Italia da qualche mese per svolgere il lavoro di badante e mai avrebbe potuto immaginare di vivere un simile incubo a causa dell’uomo di cui si era innamorata.

Quest’ultimo l’aveva costretta a subire per ore uno straziante linciaggio, privandola della possibilità di uscire dall’abitazione in cui avevano deciso di vivere insieme. Grazie al tempestivo intervento delle pattuglie della Squadra Volanti, che forzavano la porta d’ingresso tenuta chiusa, la donna, trovata sotto shock e con il corpo ricoperto di lividi, veniva tratta in salvo e subito trasportata dai sanitari presso il più vicino pronto soccorso.

Gli operatori di Polizia in breve tempo ricostruivano quanto accaduto, scoprendo che la donna era stata costretta a subire per ore le percosse del convivente, che non accettava la fine della loro relazione e che per oltre 48 ore era stato chiuso in casa con lei sferrandole pugni e calci ovunque. In un momento di distrazione, la straniera era riuscita a sollevare la serranda dell’unica finestra presente nella stanza per chiedere aiuto.

Il predetto, dopo la cattura, è stato trasferito presso la casa circondariale di Piazza Lanza in attesa della convalida dell’arresto. La donna, dimessa a seguito del ricovero ospedaliero con una prognosi di 20 giorni, è stata accompagnata presso una struttura protetta.

(Fonte: Ufficio stampa questura di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×