Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Catania, ecco il cammino nella Serie C 2019-2020
Subito Avellino, Bari al Massimino alla dodicesima

Al Salone d'onore del Coni è andata in scena la cerimonia dei calendari di Serie C. Per il Catania inizio suggestivo in Campania: tra settimo e ottavo turno sfide a Reggina e Ternana. Pugliesi alla dodicesima: due giornate dopo il derby con la Sicula Leonzio

Giorgio Tosto

Sarà un debutto importante e ricco di significati quello del Catania in Serie C: più per il nome e il blasone dell'avversario, però, che per la reale forza dello stesso. Il 25 di agosto, infatti, la truppa rossazzurra guidata da Andrea Camplone farà il suo esordio nel girone C allo stadio Partenio, contro un Avellino che sta riscontrando molte difficoltà societarie: basti pensare che i Lupi campani, unica squadra su 60 di C, non hanno ancora scelto l'allenatore per la prossima stagione sportiva. 

Il cammino degli etnei vedrà poi l'esordio al Massimino la settimana successiva (giorno 1 settembre) contro la Virtus Francavilla. Primo impegno di rilievo, viste anche le grosse difficoltà dello scorso anno, sarà quello della terza giornata col Potenza di mister Giuseppe Raffaele: gli etnei non sono mai riusciti a sconfiggere i lucani nella scorsa stagione, mettendo assieme una sconfitta e tre pareggi tra regular season e playoff. Altro momento caldo della stagione sarà quello tra settima e ottava giornata: il 29 settembre capitan Biagianti e compagni saranno di scena allo stadio Granillo contro una Reggina dalle rinnovate ambizioni. Una settimana dopo, quindi, ecco giungere al vecchio Cibali la Ternana, società che lo scorso anno era inserita nel girone B.  

Il dodicesimo turno, invece, è previsto grande calcio alle falde dell'Etna: ospite dei rossazzurri sarà infatti la corazzata Bari che, dopo il fallimento della scorsa estate e la ripartenza dalla D con Aurelio De Laurentiis al timone, ha intenzione di cannibalizzare anche il prossimo campionato. Due settimane più tardi, sempre al Massimino, ecco l'unico derby siciliano rimasto in terza serie: quello contro la rinnovata Sicula Leonzio guidata dall'ex calciatore del Catania Vito Grieco. In chiusura di girone, altro match sulla carta molto complicato: quello contro il Teramo, altra realtà che lo scorso anno faceva parte del girone centro-settentrionale. Una grande novità di quest'anno è legata al ritorno delle partite esclusivamente alla domenica, tranne un anticipo (venerdì) e un posticipo di lunedì.

Il presidente della Lega Pro Federico Ghirelli, intervenuto prima della stesura dei calendari, ha tenuto a ribadire come da quest'anno siano mutate le regole per le iscrizioni, con criteri valutativi più severi. «Noi per primi abbiamo bisogno di regole, senza se e senza ma. Ciò comporta anche punti dolorosi. Bisogna rimettere al centro di questo gioco il pallone, essendo certi che la partita si giochi all'interno del rettangolo verde e non oltre. Quello che chiedo alla federazione sono in primis due cose: autonomia e garanzia». All'orizzonte, però, si prevede il primo caso intricato: quello dell'Audace Cerignola, cui è stato negato il ripescaggio nel Girone C a vantaggio del Bisceglie. La squadra pugliese ha già preannunciato battaglia: un'altra estate rovente è alle porte?


Ecco il calendario del Catania per il girone d'andata: 25 agosto: Avellino-Catania; 1 settembre: Catania-Virtus Francavilla; 8 settembre: Potenza-Catania; 15 settembre Catania-Viterbese; 22 settembre: Monopoli-Catania; 25 settembre: Catania-Cavese; 29 settembre: Reggina-Catania; 6 ottobre: Ternana-Catania; 13 ottobre: Catania-Picerno; 20 ottobre: Vibonese-Catania; 23 ottobre: Catania-Bisceglie; 27 ottobre: Catania-Bari; 3 novembre: Paganese-Catania; 10 novembre: Catania Sicula Leonzio; 17 novembre: Catanzaro-Catania; 24 novembre: Catania-Casertana; 1 dicembre: Rieti-Catania; 8 dicembre: Catania-Rende; 15 dicembre: Teramo-Catania

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews