Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Aspirante Diabolik si era creato covo per la fuga
L'uomo era evaso da una comunità di recupero

In manette è finito il 41enne Giuseppe Cuscani. Ricercato dalla fine di luglio, periodo in cui si era allontanato da una struttura in provincia di Trapani. Adesso per lui si sono aperte le porte della casa circondariale di piazza Lanza

Redazione

A tradirlo potrebbe essere stato il fumo di una sigaretta. Il protagonista della vicenda è Giuseppe Cuscani, 41 anni. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di piazza Dante dopo che si era reso irreperibile da circa 20 giorni. Cuscani era evaso dalla comunità La svolta per la rinascita, in provincia di Trapani. Dove si trovava agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. 

I carabinieri sono arrivati a lui dopo avere notato una piccola luce e del fumo uscire dalla sua abitazione, a Catania. Ma quanto i militari hanno fatto irruzione nell'appartamento non hanno trovato nessuno. Decisiva è stata la perquisizione in una casa confinante. Un immobile abbandonato dove il 41 enne è stato scoperto, mentre si nascondeva dietro un vecchio mobile.

L'uomo per sfuggire alla cattura aveva fatto un buco nel muro, ricavando una sorta di cunicolo per collegare il garage di casa con l'immobile abbandonato. Il tutto occultato dietro alcuni bidoni per i rifiuti. Dopo le formalità di rito Cuscani è stato tradotto nella casa circondariale di piazza Lanza

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews