Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Aggressione a colpi d'ascia, paura ad Aci Catena
Ferito ambulante. Scatta la caccia al malvivente

Una lite presto degenerata e finita nel sangue. È quanto accaduto questa mattina in piazza Santa Lucia. Fondamentale l'intervento di un consigliere comunale, che di professione fa il carabiniere. Gli investigatori sarebbero sulle tracce del responsabile

Carmelo Lombardo

Uno screzio tramutatosi in breve tempo in litigio, e subito dopo in aggressione a colpi di accetta. È successo questa mattina ad Aci Catena, in piazza Santa Lucia intorno alle 10.45. 

Protagonisti due persone del posto sulla quarantina, che a seguito di una discussione hanno attirato l'attenzione dei tanti che frequentano la centralissima piazza catenota. Secondo alcune testimonianze l'alterco sarebbe diventato sempre più acceso fino a quando uno dei due avrebbe preso un accetta e avrebbe colpito l'altro alla testa e al collo ferendolo gravemente. L'uomo ferito, di professione venditore ambulante, è stato portato d'urgenza in ospedale a bordo di un'ambulanza. Stando ad alcuni testimoni, quanto accaduto stamani potrebbe essere stato il culmine di un precedente screzio iniziato ieri.

Sul posto i carabinieri di Aci Catena e Acireale e i vigili urbani. I militari sono già sulle tracce dell'aggressore che dopo avere colpito la vittima è fuggito tra le vie del quartiere. Si tratta di un 47enne pregiudicato. Nell'immediatezza dei fatti a intervenire è stato Giuseppe Aleo, consigliere comunale di professione carabiniere. L'uomo si trovava insieme ad altri colleghi politici per un sopralluogo, quando ha visto la scena da lontano ed è corso per bloccare l'aggressore, che poi, divincolatosi, si è dato alla fuga. La sua testimonianza potrebbe essere molto utile per le indagini.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews