Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Spacciava cocaina da un negozio in via Plebiscito

Redazione

Personale della Squadra Mobile ha arrestato il pregiudicato catanese BONACCORSI Antonio (cl. 1967) per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’ambito dei mirati servizi, personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, ha intensificato i controlli nel rione San Cristoforo e, in particolare, nella zona vicina la via Plebiscito. Nell’occasione, il personale della sezione Falchi – dopo una breve e proficua attività di osservazione – notava un soggetto che stazionava davanti un’attività commerciale della richiamata via e prendeva contatti continui con persone in transito. Inoltre, dopo ogni contatto, l’uomo entrava dentro il negozio uscendone poco dopo.

I movimenti sospetti del soggetto, identificato per BONACCORSI Antonio, inducevano gli agenti operanti a fermarlo e sottoporlo ad un controllo di polizia. In particolare, la scrupolosa perquisizione personale consentiva di rinvenire, all’interno di una borsa a tracolla, sostanza stupefacente del tipo cocaina. Precisamente, si trattava di n. 4 involucri pronti per la cessione del peso di gr. 28 circa ed un involucro più grande del peso di gr. 105 circa, oltre a denaro contante provento dell’attività illecita.

La perquisizione estesa all’attività commerciale consentiva di accertare come questa fosse stata adibita a luogo di stoccaggio. Gli operatori rinveniva e sequestravano materiale e strumenti atti al confezionamento. Espletate le formalità di rito, BONACCORSI Antonio è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.

(Fonte: Ufficio stampa questura di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×