Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Ghibli, incastrato un commando di rapinatori 
Assalti a farmacie, uffici postali e distributori

Cinque persone a metà 2018 avevano terrorizzato l'area di Acireale con rapine in serie. I carabinieri della compagnia li hanno incastrati. Nel gruppo ci sarebbe stata una precisa spartizione dei ruoli. Guarda il video

Dario De Luca

Cinque persone finite in manette e altre tre indagate. In mezzo sei rapine consumate e una tentata in un supermercato della catena Ard discount di Acireale. Sono i numeri dell'operazione Ghibli, portata a termine dai carabinieri della compagnia di Acireale su delega della procura di Catania. La banda avrebbe preso di mira uffici postali, farmacie, distributori di benzina e supermercati sparsi tra Acireale, Aci Catena, Viagrande e San Giovanni La Punta. In manette Giuseppe Marino, Davide Copercini, Letterio Danilo Cannavò, Giuseppe Cannavò e Sebastiano Pagano.

Grazie a riprese video, intercettazioni telefoniche e ambientali gli inquirenti sono riusciti a tracciare il modus operandi della banda. Solitamente quando entrava in azione il gruppo si muoveva con macchine risultate rubate. Gli assalti, invece, venivano portati a termine tenendo in mano una pistola. Poi, dopo le rapine, le macchine venivano abbandonate. 

Anche gli indagati si sarebbero divisi i ruoli. Insieme a un presunto capo si sarebbero mossi un palo, chi era addetto a rubare i mezzi e poi a fare da autista e chi si occupava di effettuare gli assalti per portare via il denaro. Il gruppo di malviventi era diventato il terrore di tutto il circondario. Poiché le rapine sono state concentrate in tre mesi, tra maggio e luglio dello scorso anno. Gli indagati, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti nella casa circondariale di Catania piazza Lanza, a disposizione dell’autorità giudiziaria etnea.  

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews