Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Corruzione, arrestati funzionari Anas Catania
Mazzette dietro la manutenzione delle strade

L'inchiesta delle fiamme gialle è coordinata dalla procura etnea guidata da Carmelo Zuccaro. Sotto la lente d'ingrandimento dei miliari i lavori programmati lungo alcune arterie della Sicilia orientale. In aggiornamento

Redazione

Foto di: Anas sito ufficiale

Foto di: Anas sito ufficiale

Tre funzionari dell'Anas di Catania addetti alla manutenzione di strade della Sicilia orientale sono stati arrestati in flagranza di reato dalla guardia di finanza per corruzione. Si tratta di Riccardo Carmelo Contino, Giuseppe Panzica e Giuseppe Romano. Gli arresti, uno ai domiciliari e gli altri in carcere, sono stati convalidati dal giudice per le indagini preliminari nei giorni scorsi.

I provvedimenti restrittivi s'inseriscono in una più' ampia indagine coordinata dalla procura etnea e delegata al nucleo di polizia Economico-finanziaria delle fiamme gialle, finalizzata a scoprire l'esistenza nell'ente di «rodati circuiti corruttivi che vedono coinvolti funzionari responsabili della manutenzione programmata di strade e raccordi della Sicilia orientale e imprenditori compiacenti».

Nei giorni scorsi sono state numerose le visite dei militari al centro direzionale Anas. In particolare, l'indagine più ampia è finalizzata a individuare gli appalti pubblici in cui le imprese affidatarie corruttrici avrebbero elargito denaro in contanti. Quest'ultime, eseguendo le opere assegnate senza rispettare i capitolati tecnici, avrebbero tratto un illecito profitto (anche fino al 20 per cento del valore dei lavori appaltati) e lo avrebbero condiviso con i dipendenti corrotti dell'Anas addetti ai controlli di sicurezza della fase esecutiva e al corretto stato di avanzamento dei lavori (Sal). 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews