Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Palazzo degli Elefanti cerca gli sponsor natalizi
Luminarie e Capodanno dipendono dai privati

L'avviso è stato pubblicato sul sito dell'ente che ha già cominciato a sondare il terreno per addobbare la città e organizzare lo spettacolo di fine anno. In cambio i finanziatori avranno spazio pubblicitario «graduato in base alla percentuale di partecipazione»

Marta Silvestre

Complici le temperature ancora quasi estive, il periodo natalizio sembra ancora lontano. Eppure il Comune di Catania comincia a sondare il terreno dei privati per addobbare la città e per organizzare lo spettacolo di fine anno. Sul sito dell'ente, infatti, è apparso l'avviso pubblico per la selezione di sponsor disponibili a finanziare o realizzare le luminarie natalizie e lo spettacolo di Capodanno 2020. Già l'anno scorso, nonostante il dissesto, la città dell'Elefante si era vestita a festa grazie agli oltre centomila euro che erano arrivati dai privati. Adesso, dalla direzione gabinetto del sindaco ci riprovano

Con il bando pubblicato, l'amministrazione cerca sponsorizzazioni sia finanziarie, sia pure (quelle in cui lo sponsor finanzia direttamente il costo totale o parziale della manifestazione) sia tecniche (lo sponsor progetta e realizza i lavori oppure mette a disposizione i servizi e le forniture per gli interventi). Nello specifico, per le luminarie agli sponsor si richiede la realizzazione di allestimenti scenografici di luce che coinvolgano il maggior numero di strade. Il percorso preferenziale già scelto dall'amministrazione inizia da piazza Duomo per via Etnea fino a piazza Borgo (piazza Cavour), via Umberto angolo viale Libertà, poi da piazza Roma per viale XX Settembre e da lì per corso Italia fino a piazza Europa

Per quanto riguarda la serata di Capodanno, gli sponsor dovranno realizzare spettacoli di diversa tipologia artistica nelle aree di rappresentazione già scelte (piazza Duomo, piazza Università, piazza Dante) o anche in altre location da concordare con all'amministrazione. Gli eventi dovranno essere gratuiti per il pubblico, non comportare alcun costo per le tasche dell'ente comunale e coprire un arco temporale il più ampio possibile (preferibilmente nelle serate del 31 dicembre 2019 e dell'1 gennaio 2020). «Le proposte - si legge nel bando - potranno contenere anche ipotesi che prevedano, nello stesso luogo, più performance nel corso della notte con alternanza di artisti e spettacoli». 

Gli sponsor, che possono avvalersi anche dell'apporto di altri finanziatori, in cambio avranno spazio pubblicitario «graduato in base alla percentuale di partecipazione alla sponsorizzazione», viene precisato nell'avviso. Il main sponsor, ovvero lo sponsor principale dell'iniziativa dovrà garantire un finanziamento oltre i 10mila euro e avrà, di ritorno, la garanzia di ottenere una maggiore visibilità rispetto agli altri; lo sponsor - normale - dovrà garantire un finanziamento tra i cinquemila e i 10mila euro; gli eventuali co-sponsor dovranno garantire una quota di finanziamento fino a cinquemila euro

L'amministrazione comunale si è data un mese di tempo per ricevere le proposte (che dovranno arrivare entro le 13 del 31 ottobre). Saranno escluse le proposte di sponsorizzazioni riguardanti propaganda di natura politica, sindacala, filosofica o religiosa; pubblicità di materiale pornografico o a sfondo sessuale e anche di prodotti pericolosi per la salute (sigarette, tabacco, droghe, alcolici, superalcolici) e messaggi offensivi (incluse espressioni di fanatismo, razzismo, odio e minaccia). 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews