Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Ecco il volto della nuova pista ciclabile a Librino
Utile per collegare viale Grimaldi con orti urbani

Lavori praticamente ultimati per l'infrastruttura, unica nel suo genere all'interno del quartiere periferico. I vandali però hanno già lasciato i primi segni. Attesa per l'inaugurazione ufficiale. Guarda le foto

Dario De Luca

Foto di: Dario De Luca

Foto di: Dario De Luca

Ci siamo quasi. La nuova pista ciclabile nel quartiere periferico Librino ha finalmente preso forma. Come mostrano le foto i lavori sono ormai in dirittura d'arrivo. L'infrastruttura, lunga circa mille metri, collegherà il viale Grimaldi e la scuola Vitaliano Brancati, passando dietro il campo da rugby dei Briganti, con un'area a ridosso di alcuni palazzoni in viale San Teodoro. Zona, quest'ultima dove insistono gli orti urbani, inaugurati durante la passata sindacatura dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.  

La ciclabile ha mosso i suoi primi passi nell'ormai lontano 2017. Anno in cui è stata pubblicato il bando comunale da 1,5 milioni di euro. Il piano esecutivo è stato affidato allo studio di ingegneria S.T.A Progetti, riconducibile all'urbanista Francesco Lo Giudice. Un nome noto essendo lo stesso che a partire dagli anni '70 si è occupato di svariate opere, compresa quella che riguarda il recupero del cosiddetto palazzo di cemento

I lavori prevedono l'istallazione di un impianto d'illuminazione a led a basso consumo. C'è poi una sorta di barriera di sicurezza in calcestruzzo, posta dietro la sede riservata alle biciclette. Proprio in una porzione di quest'ultima i vandali hanno già lasciato le loro firme

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews