Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

TEDx Catania, l'evento del 19 ottobre è sold out
«Far crescere il territorio con il capitale umano»

Tutto esaurito. Sono finiti i biglietti per partecipare alla quinta edizione della nota conferenza multidisciplinare che, questa mattina, è stata presentata nella sala conferenze della Città metropolitana, in via Nuovaluce

Gabriele Patti

«L’evento è già sold out». Un ritornello che si ripete come un mantra in ogni singolo intervento della conferenza stampa di presentazione di TEDx Catania. Il format di conferenze multidisciplinari che quest'anno ha per tema le «Idee che riscrivono percorsi». L'appuntamento è fissato per il 19 ottobre al Centro fieristico Le Ciminiere. Un’occasione per partecipare al cambiamento collettivo grazie a un evento da «tutto esaurito». 

Giunto alla quinta edizione, dal 2014 al 2019, TEDx ha superato gli oltre 600 partecipanti. «L’evento più importante da Napoli in giù», sottolinea il sindaco di Catania Salvo Pogliese. Seduti, accanto a lui, nella sala conferenze del Centro direzionale di via Nuovaluce, ci sono il rettore dell’Università di Catania Francesco Priolo, l’assessora alla Pubblica istruzione Barbara Mirabella ed Emanuele Francesco Pecora, organizzatore dell’evento e manager per lo Us department of Energy a Washington. Motore dell’iniziativa sono le associazioni Alumni e Allievi della Scuola Superiore di Catania. «Abbiamo reso disponibili i locali del centro fieristico – spiega Pogliese - che rappresenta la location più coerente per le finalità dell’evento e siamo felici di aver dato tutto il supporto logistico a questi ragazzi». 

Sedici speaker di differente background professionale e artistico si alterneranno sul palco. Tra questi ci sono Giovanni Cipolla, protagonista del celebre road-trip A Pechino col Pandino; Muni Sigona, ideatrice de La casa di Toti; Manuela Coci, microbiologa esperta in ecologia; Luna Meli, fondatrice e project manager di Hi.Stories; Ciro Greco, ricercatore attivo nel settore delle neuroscienze e dell’intelligenza artificiale; Adriano Aiello, attore; Martina Rogato, specialista in Corporate social responsibility (Csr) e attivista per i diritti umani; Giampaolo Pitruzzello, fisico esperto in cure mediche; Delia Valastro, co-fondatrice di Whole urban regeneration; Elisa Flazio, imprenditrice digitale; Maria Antonia Panascì, giurista esperta in diritto dell’Unione europea. E ancora, Emiliano Toso, musicista e biologo; Roberto Lipari, giovane comico palermitano; Alberto Fontana, motociclista e youtuber; Mirko Manetti, autore, formatore e improvvisatore teatrale; Giovanni Tula, capo del settore innovazione e sostenibilità di Enel Green Power.

Partner platinum dell’evento è Free MindFoundry. Il centro di cooperazione internazionale, lo scorso settembre, ha inaugurato un nuovo hub ad Acireale che, tra ingegneri e tecnici, ospiterà circa 250 persone. Un sostegno economico ma anche di visione. «Il nostro apporto come partner del TEDx – ha spiegato il responsabile Giovanni Cantarella - rappresenta la condivisione di una visione comune: far crescere il territorio partendo dal capitale umano». Per questo è stato fondamentale fornire un luogo fisico a tanti giovani cervelli in fuga che hanno deciso di tornare in Sicilia e fare innovazione con progetti di un certo livello. 

«Lo scopo – ha proseguito – è mettere la tecnologia a disposizione di tutti». Ma cosa intende Cantarella quando parla di innovazione e tecnologia? «Un esempio – spiega – è costituito dal progetto internazionale per la creazione di un cuore totalmente artificiale che, tramite sistemi di machine learning e la presenza di sensori, riesca a raccogliere tutti i dati e a interagire con il cervello». Non solo salute, ma l’innovazione di Free MindFoundry si estende anche all’ambiente. Al centro c’è il monitoraggio e il controllo delle energie rinnovabili. «A livello mondiale – prosegue Cantarella - la percentuale di utilizzo è molto bassa, per noi le rinnovabili sono fondamentali. Per questo puntiamo su tutte, senza alcuna distinzione». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews