Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Catania senza pace, arriva l'esonero per Camplone
Panchina viene affidata pro tempore a Orazio Russo

Dopo una mattinata di consultazioni è arrivata la comunicazione ufficiale del club: alla porta il tecnico, assieme al suo vice e al preparatore dei portieri. La panchina va all'ex attaccante che guiderà la squadra nell'odierna sessione di allenamento

Giorgio Tosto

La decisione era nell'aria già da ieri sera, ma solo adesso è giunta l'ufficialità. Andrea Camplone è stato sollevato dall'incarico di allenatore del Catania, assieme al vice-tecnico Maurizio Tacchi e al preparatore dei portieri Marco Onesti. La gestione della rosa viene affidata, in via temporanea, a un mister cresciuto in casa come Orazio Russo. Rientra nello staff anche un elemento storico come Marco Onorati che prende il posto precedentemente occupato da Onesti. 

L'allenatore pescarese finisce dunque in maniera traumatica la sua avventura all'ombra del Vulcano, dopo solo tredici gare ufficiali. Oltre ai due match estivi di Coppa Italia (vittoria col Fanfulla e sconfitta di misura a Venezia), Camplone ha condotto i rossazzurri per undici incontri di campionato, con un rendimento insufficiente: sei vittorie ottenute e ben cinque sconfitte (tutte fuori casa). Gli etnei hanno anche la terzultima difesa del Girone C di Serie C, con 19 reti incassate. Numeri horror che valgono attualmente il nono posto in classifica, a otto punti di distanza dalla capolista Potenza. 

La sensazione che il percorso di Camplone fosse al capolinea si era chiaramente avuto dopo la scoppola rimediata ieri da Ciccio Lodi e compagni a Vibo Valentia: un 5-0 senza attenuanti, con i calciatori sempre in balia degli avversari. Una sconfitta arrivata senza un minimo di reazione. Le indicazioni di un allenatore arrivato ormai a fine corsa si erano anche avute in conferenza stampa, quando il tecnico aveva chiaramente affermato che i giocatori non seguivano le sue indicazioni. Una sorta di ammutinamento, pagato questo pomeriggio con la notizia dell'esonero.

Non si conoscono ancora i dettagli, ma già dalla mattinata erano filtrate voci della volontà di Camplone di non accettare la proposta delle dimissioni. Si tratterà ora di capire quale sarà la linea societaria. Mettere a libro paga un nuovo allenatore? In questo caso le indiscrezioni porterebbero a un clamoroso ritorno di Cristiano Lucarelli: il mister toscano, però, aveva concluso traumaticamente la sua avventura siciliana un anno e mezzo fa. Quindi c'è la soluzione interna: quella di richiamare per la terza volta Andrea Sottil (ancora sotto contratto con l'Elefante) o affidarsi a una novità assoluta. Affascinante, da questo punto di vista, l'opzione che vedrebbe coinvolto Ezequiel Carboni: l'ex mediano argentino è già da qualche mese tecnico delle giovanili rossazzurre.

L'allenamento pomeridiano odierno, intanto, sarà svolto da Orazio Russo. Un uomo con il Calcio Catania tatuato nel cuore: l'ex giocatore di Misterbianco, 46 anni, è stato l'unico atleta a vestire il rossazzurro in tutte le categorie professionistiche (dalla C2 alla A). Dopo aver svolto il ruolo di team manager, quello di vice allenatore e infine avere guidato la formazione Berretti, tocca a lui gestire questo breve interregno tra un tecnico e un altro, in uno dei momenti più burrascosi della storia recente della società etnea. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews