Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Ex Inam Paternò bonificata da tonnellate di rifiuti
Immobile dell'Asp Catania non utilizzato dal 2011

Per pulire la struttura è stato necessario un mini escavatore. A luglio scorso, dopo un tavolo tecnico convocato dal prefetto Claudio Sammartino, il sindaco Nino Naso aveva firmato un'ordinanza per la messa in sicurezza. Guarda le foto

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Tonnellate di immondizia raccolta in pochi giorni utilizzando anche un mini escavatore, necessario per togliere i rifiuti che si trovavano nell'area esterna dell’immobile che fino a qualche anno addietro ospitava gli ambulatori dell’ex Inam (Istituto nazionale per l'assicurazione contro le malattie). Le operazioni di bonifica hanno riguardato la struttura di via Giovanni Verga a Paternò, di proprietà dell’Asp di Catania, in disuso dal 2011. Con il passare del tempo diventata ricovero di senza fissa dimora e lavoratori stagionali impegnati nelle campagne del circondario di Paternò.

 

Nei giorni scorsi l’Asp  ha dato incarico a una ditta specializzata di procedere alla bonifica. Il mezzo meccanico è entrato anche all’interno dell’edifico per liberarlo dai rifiuti. Evidenti i segni lasciati dai vandali con muri abbattuti, infissi interni ed esterni rubati,  condutture in rame dell’impianto di riscaldamento trafugate e pavimenti distrutti

La vicenda di questo immobile è finita al centro di un tavolo tecnico, a cui hanno partecipato il sindaco Nino Naso e il comandante dei vigili urbani Nino La Spina, convocato a luglio scorso dal prefetto Claudio Sammartino. Per rendere inaccessibile l’edificio il sindaco firmò un'ordinanza che imponeva all’Asp di attivarsi per mettere in sicurezza l’ex Inam chiudendo tutti gli accessi.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews