Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Investe 73enne, indagato per omicidio stradale
In un video l'incidente di via Verne a Biancavilla

Rosina Barbagallo, biancavillese, è morta dopo essere stata arrotata da una Fiat Grande Punto guidata da un 25enne di Adrano. Il fatto si è verificato giovedì scorso, la salma dell'anziana è ancora all'ospedale Cannizzaro

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

È stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio stradale il giovane di 25 anni di Adrano che giovedì scorso, in via Giulio Verne a Biancavilla, ha arrotato uccidendola sul colpo una donna di 73 anni di Biancavilla, Rosina Barbagallo. Oggi pomeriggio, convocato al comando della locale polizia, il giovane è stato interrogato dagli agenti di polizia municipale, dando la sua versione dei fatti. 

Gli inquirenti per la ricostruzione delle tragedia si sono serviti delle immagini registrate da una telecamera di un esercizio commerciale. Inizialmente secondo una sommaria ricostruzione dei fatti i era parlato che l’incidente mortale era stato provocato dalla Fiat Grande Punto, guidata dal giovane di 25 anni, che in retromarcia aveva urtato la donna, la quale cadendo aveva sbattuto violentemente la testa. In realtà dalle immagini si vede che il conducente della Punto, per una distrazione o perché abbagliato dal sole, travolge la donna arrotandola. 

Fatto questo che avrebbe provocato nella vittima delle gravi ferite che non le hanno lasciato scampo. La salma è ancora al Cannizzaro dove lunedì il medico legale Giuseppe Ragazzi dovrebbe effettuare una ispezione cadaverica. Gli inquirenti sono ancora in attesa dei risultati dell’alcool test e del drug test a cui è stato sottoposto il giovane come prevede la normativa in vigore.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews