Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Sequestra un'anziana e la rapina: fermato
«Vieni, che ti vuole salutare mia madre...»

Una scusa banale all'uscita dal supermercato, abusando dell'ingenuità dell'84enne. Simone Spanò, individuato dai carabinieri, ha portato la vittima dle suo piano criminale in una zona isolata per poi scaraventarla a terra e terrorizzarla

Redazione

«Vieni, che ti vuole salutare mia madre...»: è stata la scusa con cui un uomo ha convinto una 84enne a salire su un'auto. Poi però l'ha portata in un luogo poco frequentato di Catania, via Chiuse Lunghe, per rubarle tutto: la fede nuziale, un anello, una catenina e la borsa contenente un cellulare di vecchia generazione. L'anziana, afferrata per le braccia, sarebbe stata anche scaraventata a terra, lasciata poi ferita e dolorante. Questa l'accusa contestata a Simone Spanò, 36 anni, fermato dai carabinieri del comando provinciale per sequestro di persona a scopo di rapina. L'uomo è indagato anche per evasione dai domiciliari a cui era stato sottoposto per un altra rapina commessa nell'Acese.

Le indagini dei militari hanno avuto una svolta grazie anche alle registrazioni delle telecamere di sorveglianza della zona. La povera anziana, come si vede nel video, è stata intercettata dal 36enne davanti a un supermercato di via San Nicola al Borgo. Il rapinatore è stato identificato e localizzato grazie al satellitare dell'auto utilizzata per il colpo, una Fiat 500 presa a noleggio. Spanò, temendo di essere rintracciato a casa sua, aveva deciso di trascorrere la notte, assieme a un'amica, in un B&b. Dopo il fermo sono arrivati la convalida dell'arresto e l'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews