Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Magma 2019, i vincitori del concorso internazionale

Redazione

Si conclude con l’assegnazione di due premi e tre menzioni speciali la 18esima edizione di Magma – Mostra di cinema breve. Al cortometraggio Détours, del regista belga Christopher Yates, è stato assegnato il premio Lorenzo Vecchio, dedicato al fondatore e primo direttore artistico del festival. «Per la straordinaria abilità della messa in scena e la capacità di raccontare, attraverso i contrasti, la violenza del mondo e lo sguardo di un bambino», si legge nelle motivazioni della giuria, presieduta dal montatore Jacopo Quadri, e composta dal direttore della fotografia Paolo Ferrari e dalla responsabile della distribuzione cinematografica Carla Quarto di Palo.

I giurati hanno conferito anche tre menzioni speciali. A The traffic separating device di Johan Palmgren (Svezia), «per l’originalità di trasformare un semplice ostacolo stradale in un’epopea contemporanea, raccontando così le divertenti e inaspettate condotte umane». A (F)our seasons di Miguel Gabaldòn (Spagna), «per la capacità di emozionare lo spettatore, rinunciando alla parola, e lasciare spazio all’immaginazione». E a You are overreacting di Karina Paciorkowska (Polonia), «per la forza provocatoria dell’animazione, che evidenzia una scandalosa normalizzazione di giudizi misogini radicati nella società contemporanea». A questo cortometraggio è andato anche il premio del pubblico conferito dagli spettatori delle due serate del concorso internazionale, il 22 e il 23 novembre.

Détours, corto vincitore del premio principale, riesce a trasformare un episodio di vita quotidiana in un viaggio ansiogeno per le strade di Bruxelles. «La presenza di così tanti cortometraggi da diversi Paesi conferma il livello definitivamente internazionale di questo festival», ha commentato il presidente di giuria Jacopo Quadri, che ha aggiunto: «Il lavoro di noi giurati è stato particolarmente difficile, c’erano almeno dieci film che avremmo voluto premiare».

L’edizione 2019 di Magma si conclude festeggiando numeri da record. Realizzato dall’associazione culturale Scarti, in collaborazione con il Comune di Acireale e nell’ambito del programma Sensi contemporanei cinema, il festival ha ricevuto oltre 950 cortometraggi da 58 Paesi del mondo. Ventitré di questi sono stati selezionati e mostrati al pubblico. In sala, nelle due serate di proiezioni, anche ospiti provenienti da Belgio, Polonia, Spagna, Francia e Germania.

(Fonte: ufficio stampa Magma)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews