Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Paternò, débâcle maggioranza su variazioni di bilancio
Ancora una battuta d'arresto per il sindaco Nino Naso

Tra gli emendamenti su cui i consiglieri dovevano esprimersi c'era anche quello relativo all’aumento del monte ore per i 46 lavoratori comunali part time. La proposta presentata dalla minoranza è passata con nove voti favorevoli

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Momento negativo per il sindaco di Paternò Nino Naso. Durante la scorsa seduta del consiglio comunale, la sua maggioranza - o quello che ne resta - è stata battuta in modo inesorabile. L’assise civica era stata chiamata ad approvare le variazioni di bilancio

Tra gli emendamenti su cui i consiglieri dovevano esprimersi c'era anche quello relativo all’aumento del monte ore (da 30 a 34 settimanali) per i 46 lavoratori comunali part time. Una proposta mal digerita dalla giunta comunale che, invece, era stata accolta favorevolmente dalla presidente della commissione bilancio Agata Marzola, da altri esponenti della maggioranza e dall’opposizione. 

Venerdì sera in consiglio comunale l’emendamento, presentato dalla minoranza, è passato con il voto favorevole di nove consiglieri (Anthony Distefano, Guido Condorelli, Giuseppe Orfanò, Emilia Sinatra, Patrizia Virgillito, Marco Gresta, Martina Ardizzone, Claudia Flammia e Agata Marzola), due contrari (Tonino Cunsolo e Salvo Malerba) e sette astenuti (Filippo Sambataro, Barbara Conigliello, Roberto Faranda, Luca Zingale, Giovanni Giangreco, Alfredo Sciacca e Tuccio Paternò). Gli altri consiglieri erano assenti

Soddisfatti i sindacati, in particolare Cgil e Cisl. «Malgrado le contrarietà fino all'ultimo dichiarate dall'amministrazione, esprimo gratitudine e apprezzamento - ha detto il segretario provinciale della Cgil Ezio Messina - per la lealtà dimostrata nell'azione politica messa in campo, che ha permesso di raggiungere un obiettivo atteso da 25 anni. Vigileremo per fare in modo che anche le spettanze di salario accessorio, dovute da quasi due anni ai dipendenti comunali, vengano al più presto erogate».

Sul fronte politico, intanto, la situazione si fa dura per Naso. Il primo cittadino, alla luce dell’ennesima battuta d’arresto, dovrà infatti lavorare per ricompattare la sua maggioranza e in parte ricostruirla. Per questo potrebbe anche richiamare all’ordine i suoi fedelissimi (rimasti in pochi), facendo pulizia dei contestatori e tenendo le braccia aperte a quella parte di minoranza non radicale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews