Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Poliziotti aggrediti, arrestato il presunto capo rivolta
Accusa di tentato omicidio. Operazione al Tondicello

Cinquanta agenti hanno circondato l'area nel quartiere San Cristoforo per fermare Sebastiano La Torre. Sarebbe lui il vertice della rivolta andata in scena nella notte tra domenica e lunedì. Il gruppo capitanato dal 25enne avrebbe voluto evitare l'arresto di un pusher

Redazione

Un vero e proprio commando, in larga parte composto da pregiudicati, per opporsi con assoluta violenza all'arresto di uno spacciatore. Teatro della vicenda, l'area nei pressi di piazza Caduti del Mare, al Tondicello della Playa. Zona in cui, la notte tra domenica e lunedì, si sono recati gli agenti del reparto Volanti per arrestare il 18enne Francesco Samuel Grillo. Arrivati sul posto il gruppo di malviventi ha circondato le forze dell'ordine, per poi aggredire gli agenti con l'obiettivo di evitare l'arresto di Grillo. 

I poliziotti, secondo quanto ricostruito, sono riusciti comunque ad arrestare lo spacciatore. Reagendo alla rivolta senza l'utilizzo delle armi. Stamattina la seconda puntata della vicenda con circa 50 agenti che hanno circondato tutta l'area di via Caduti del Mare. In manette, sottoposto a provvedimento di fermo, è finito Sebastiano La Torre, 25 anni. L'uomo è ritenuto il capo rivolta. Nei suoi confronti l'ipotesi di reato è quella di resistenza aggravata e minaccia a pubblico ufficiale ma anche di tentato omicidio nei confronti degli agenti. La Torre verrà chiamato a rispondere, in sede civile, anche dei danni alle macchine di servizio.

Durante l'operazione di oggi è stato catturato anche uno spacciatore. Si tratta del pregiudicato Michael Giuseppe Pescatore, classe 1985. Nel corso di una perquisizione a casa sono stati trovati quasi nove grammi di cocaina, divisa in trenta dosi, oltre a un bilancino di precisione e la somma di tremila euro. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews