Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Caso Li Destri, confermata in Appello la condanna
Un anno e sei mesi per l'ex dirigente del Comune

L'architetta Anna Maria Li Destri è stata ritenuta colpevole anche nel secondo grado di giudizio. In tribunale è stata ribadita la sentenza emessa a settembre 2018. Tra 90 giorni saranno depositate le motivazioni

Luisa Santangelo

Foto di: Marta Silvestre

Foto di: Marta Silvestre

Un anno e sei mesi, con pena sospesa. In Appello è stata confermata oggi la sentenza di primo grado di condanna per Anna Maria Li Destri, l'ex dirigente del Comune di Catania accusata di avere costruito due bandi pubblici - quello del 2009 (per cui è stata dichiarata la prescrizione) e quello del 2013 - addosso all'impresa che ha vinto il primo e che, successivamente, ha ceduto un ramo d'azienda all'aggiudicataria del secondo. In ballo c'era l'appalto per la manutenzione dei mezzi municipali della raccolta della spazzatura, quando ancora a occuparsi dell'igiene urbana in una porzione di città era il Comune di Catania.

Dal 2002 e per una decina d'anni a gestire il servizio è l'impresa Puntese diesel, di proprietà dell'imprenditore Nino Amore, che si aggiudica l'appalto offrendo il maggiore ribasso rispetto alla concorrente, la Manutencoop. Di proroga in proroga, si arriva ai due appalti che sarebbero stati turbati dall'operato dell'architetta Li Destri. Quello del 2009, vinto dalla Puntese diesel, e quello del 2013, che invece si aggiudica l'impresa Officine meccaniche. La quale aveva acquisito, poco prima, il ramo d'azienda dalla Puntese diesel. Al centro dell'inchiesta della magistratura ci sono i requisiti previsti dai bandi, che avrebbero favorito la Puntese diesel, impedendo di fatto ad altre aziende di appaltarsi quei lavori per il Comune di Catania.

Alla base del presunto favoritismo ci sarebbero i rapporti di amicizia tra Li Destri e Nino Amore (morto a gennaio 2014). Appassionati di viaggi entrambi, avrebbero trascorso del tempo insieme con le rispettive famiglie. Un legame che sarebbe stato, secondo gli inquirenti, anche tra i motivi della presenza dell'architetta nell'autoparco di Pantano d'Arci, gestito in quella fase da Puntese diesel. «Una vicinanza anomala», la definiscono i giudici nella sentenza di condanna di primo grado. 

Tra 90 giorni saranno depositate le motivazioni della Corte. Dopo averne preso visione, la difesa dell'architetta sembra intenzionata a proporre ricorso in Cassazione, lasciando intendere un terzo tempo ancora da giocare. Su questa partita da anni, ormai, si esprime anche la politica: il licenziamento per giusta causa di Anna Maria Li Destri è stato sventolato come vessillo di legalità per anni dalla ex giunta guidata dal sindaco Enzo Bianco. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews