Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Tutti pazzi per Alberto Angela ai Benedettini
Entusiasmo degli studenti per il tour catanese

Il divulgatore scientifico, che è riuscito a rendere sexy la cultura anche per i più giovani, sta girando una puntata di Meraviglie fra l'Etna e Catania. Oggi una gran folla di universitari lo ha accolto nella monumentale sede in piazza Dante. Guarda il video

Marta Silvestre

C'è chi ha disegnato un suo ritratto stilizzato, chi si è portato dietro il suo libro nella speranza di vederlo autografato, chi è uscito dall'aula nel bel mezzo delle lezioni solo per vederlo. «Io ho scelto di studiare Beni culturali pensando a lui», dice una studentessa a MeridioNews. Gli studenti universitari sono tutti appiccicati alle vetrate che danno sul chiostro del Monastero dei Benedettini di Catania per «vederlo almeno da lontano». È qui che Alberto Angela sta girando una nuova puntata della sua trasmissione Meraviglie. La penisola dei tesori.

«Come ti ha accolto questa città?», è l'unica domanda che riusciamo a fargli infiltrandoci tra gli studenti. «Benissimo!», risponde lui. Una folla di giovani trepidanti lo osserva. Hanno tutti i cellulari in mano, «nella speranza che si giri per un saluto». Alcuni chiacchierano a voce troppo alta e altri li riprendono: «Voglio provare a sentire se si capisce cosa sta dicendo Sua eminenza», ammonisce un ragazzo. 

Il divulgatore scientifico, figlio d'arte, che è riuscito a rendere sexy la cultura è arrivato nel Catanese da qualche giorno. Sul contenuto della puntata del programma - che tornerà su Rai 1 dal prossimo 4 gennaio - che si sta girando in zona c'è massimo riserbo. Dopo il tour sull'Etna oggi, per molti a sorpresa, è arrivato nell'edificio di piazza Dante. Chiostri, biblioteca, corridoi, cortili. Tutti gli ambienti saranno ripresi e sarà lui a raccontarli. 

«È un progetto a cui lavoriamo, insieme a tutto il suo staff e al dipartimento di Scienti Umanistiche dell'Università di Catania, da circa sei mesi», spiega a MeridioNews Francesco Mannino di Officine culturali che oggi ha affiancato Angela per qualche ripresa. «È un grande onore per noi che sia stato scelto questo luogo come bene simbolo della città». Stando a quanto trapela, però, il Monastero non sarà l'unico al centro della puntata dedicata alla città dell'Elefante.

«Voglio dirti "grazie" perché io sin da quando ero bambino seguo i documentari tuoi e di tuo padre e oggi sono un documentarista». Ha la voce emozionata il giovane che mostra la propria gratitudine ad Alberto Angela. Lui si complimenta e lo applaude. Si ferma sulle scale, prima di continuare il suo viaggio nell'edificio del centro storico, firma qualche autografo, si presta a qualche foto sorridente. «Cosa si dice in questo periodo? - chiede rivolgendosi ai ragazzi che si preparano per la sezione invernale degli esami universitari - In bocca al lupo». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews