Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Ramacca, i vandali devastano la sede degli scout
«Non è la prima volta. Portati via decine di infissi»

Il fatto è avvenuto in un immobile sottratto alla mafia che si trova in contrada cozzo Santa Maria. I ladri con ogni probabilità sono arrivati sul posto con un camion. «Denunciato tutto alle autorità», spiega a MeridioNews il capogruppo Davide Falcone

Salvatore Caruso

Tornano i vandali alla base scout di Ramacca, nei pressi di contrada cozzo Santa Maria, zona archeologica della piccola comunità calatina. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi, in un periodo a quanto pare compreso tra mercoledì e sabato, in cui la base non è stata utilizzata. 

«Abbiamo denunciato tutto alle forze dell'ordine», spiega a MeridioNews il capogruppo Davide Falcone. I ladri, giunti sul posto con molta probabilità con un camion, hanno portato via porte e finestre esterne dell’edificio, per un totale di circa dieci infissi. Portati via anche i cavi in rame della basse tensione, recando seri danni all'impianto elettrico. Rubati pure un cucinino e danneggiata una vasca per la raccolta acqua. «Complessivamente i danni ammontano a circa 10mila euro- prosegue Falcone – Ma non è la prima volta che la struttura finisce nel mirino. Era già successo 14 giorni dopo l’inaugurazione, avvenuta nel 2013. Nel 2016 hanno portato via porte interne ed esterne». 

«Di sicuro il furto porterà dei disagi. Abbiamo ricevuto in queste ore - conclude Falcone- diverse attestati di solidarietà». Il terreno, circa 15 ettari, in cui sorge la base di Ramacca fu confiscato alla mafia e assegnato al gruppo scout che nel 2013 lo inaugurò. Negli ultimi quattro mesi le visite indesiderate hanno riguardato anche il gruppo scout di Marsala 2 (ottobre 2019) e di Catania 5 (novembre 2019). Quest’ultimo in un edificio nel territorio del Comune di Mineo

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews