Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

A San Cristoforo, la droga calata con il secchio

Redazione

Nella serata di ieri, agenti delle volanti hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, Angelo Pavia (classe 1993), pregiudicato per reati specifici. 

Angelo Pavia

Nel corso dell’attività di controllo del territorio, i poliziotti percorrendo una via del quartiere San Cristoforo, nelle vicinanze di piazza Caduti del Mare, dove esiste una fiorente piazza di spaccio, notavano un uomo fermo sotto uno stabile verso il quale, attraverso una corda, veniva fatto scendere dal balcone del primo piano un secchio. 

Insospettiti da questo strano movimento, i poliziotti procedevano al controllo di entrambe le persone, a seguito del quale appuravano che al primo piano dell’edificio abitava un soggetto di loro conoscenza, in quanto pregiudicato per reati in materia di stupefacenti. 

Effettuata una perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti e sequestrati nella camera da letto dell’uomo dieci involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso di 15 grammi, una busta contenente sostanza sfusa del medesimo tipo del peso di 16 grammi, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi, nonché denaro e un taccuino in cui erano annotati i dati riconducili alla vendita della droga. Dell’avvenuto arresto veniva notiziato il pm di turno che disponeva di sottoporre Pavia agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

(Fonte: questura di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×