Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Aeroporto: ruba collanina col crocifisso, denunciato

Redazione

Foto di: Ilaria88

Foto di: Ilaria88

Nel pomeriggio dello scorso 21 gennaio, agenti della polizia di frontiera in servizio presso l’aeroporto di Catania, hanno identificato e denunciato in stato di libertà, per il reato di furto aggravato, un 61nne ripostese. L’uomo, in fila per il controllo di sicurezza che gli avrebbe permesso di imbarcarsi per Roma, dov’era diretto, si è accorto che una persona che lo precedeva aveva dimenticato all’interno di una vaschetta svuotatasche una collanina in oro e un crocifisso anch’esso in oro con delle pietre incastonate di colore rosso. 

Il legittimo proprietario del gioiello, accortosi dell’ammanco, ne aveva già dato comunicazione al personale preposto alla sicurezza, non riuscendo, tuttavia, a rientrarne in possesso; inoltre, essendo in fase di imbarco, la relativa denuncia sarebbe stata presentata a destinazione. Ricevuta la notizia, gli operatori della polizia, attraverso l’esame delle registrazioni del sistema di videosorveglianza, sono riusciti a individuare l’autore del furto.

In effetti, il cittadino ripostese è stato immortalato mentre, notata la collanina nella vaschetta, vi poggiava sopra i suoi oggetti personali e, dopo avere effettuato e superato i controlli, riprendeva i suoi oggetti insieme alla collanina. Una volta a conoscenza dell’identità dell’autore del furto, gli operatori di polizia sono riusciti a rintracciarlo proprio nell’atto di imbarcarsi sul suo volo e lo hanno condotto presso l’ufficio di polizia dove, realizzando di essere stato scoperto, ha consegnato la refurtiva, prelevandola dalla propria valigia.

(Fonte: Questura di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×