Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Spaccano i vetri delle macchine in sosta e scappano
Continue scorribande dei vandali vicino piazza Trento

La zona da qualche mese a questa parte è diventa terreno fertile di alcuni teppisti. Parabrezza e finestrini distrutti preoccupano i residenti di di via Musumeci. Dalle auto però non viene portato via nulla. Guarda le foto

Gabriele Patti

C'è molta preoccupazione tra gli abitanti della zona alle spalle di piazza Trento. Da qualche mese nell’isolato tra piazza Pilo e piazza Verga è diventato di moda infrangere parabrezza e finestrini dei veicoli in sosta senza però effettuare nessun furto. I raid interessano il quadrilatero compreso tra via Musumeci, via Firenze, via Oberdan e via Verona. Gli atti vandalici si concentrano nella notti tra sabato e domenica.

Ma chi c'è dietro? «Forse giovani o studenti in cerca di emozioni», suppone un residente della zona a MeridioNews. Lo stesso ha subito due atti vandalici in un mese. «Non rubano nulla di valore», continua il residente. «Mi è capitato poco prima di Capodanno – spiega - e poi di nuovo a gennaio. Una domenica mattina sono uscito di casa e ho notato quattro auto con i vetri sfondati». Un fatto, quest'ultimo, «che si verifica tutti i fine settimana». 

«A me – precisa - hanno portato via solo una cassetta degli attrezzi di modesto valore». A non essere chiara è anche la modalità con cui vengono distrutti i cristalli. I residenti non hanno trovato sassi o altri oggetti «che possano indurci a pensare che abbiano lanciato qualcosa», aggiunge il residente che ha già fatto denuncia ai carabinieri di piazza Giovanni Verga. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews