Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Controlli ai camion dei panini della Stazione centrale

Redazione

Su direttiva del Questore di Catania Mario Della Cioppa, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio svolto dalla Polizia di Stato, agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, unitamente a Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale Annona ed Ambientale e personale dell’ASP Veterinari, nella giornata di ieri hanno effettuato un controllo presso la piazza Papa Giovanni XXIII, per il contrasto dell’abusivismo commerciale. Una situazione di persistente irregolarità nel luogo che rappresenta il “biglietto da visita” della città, almeno per quanti giungono dalla Stazione ferroviaria, era stata, peraltro, segnalata da alcuni esposti presentati da privati cittadini.

Durante il servizio, sono stati controllate 16 persone, 5 negozi mobili, 1 autocarro ed un motociclo. Sono state contestate violazioni al codice della strada, con sanzioni per un totale di 4.025 euro e il sequestro amministrativo di 3 veicoli.

Sono stati contestati 4 illeciti relativi all’occupazione del suolo pubblico, con il conseguente sequestro amministrativo 63 tavoli, 279 sedie, 4 frigoriferi e 11 pedane.

Personale dell’ASP Veterinaria ha invitato nei propri uffici i titolari degli esercizi pubblici posti a controllo, per accertare la sussistenza delle necessarie autorizzazioni amministrative quali DIA sanitaria, HCCP, schede di registrazione e attestati di formazione.

Personale della Polizia Municipale Sez. Annona ha eccepito 3 contestazioni amministrative, per la mancata omologazione di bombole per il GPL. Utilizzate nell’ambito dell’esercizio commerciale oggetto dell’accertamento.

Personale del Nucleo Ambientale della Polizia Municipale ha contestato 2 illeciti relativi a delle irregolarità nella documentazione inerente lo smaltimento degli olii esausti, ai sensi degli articoli 193 e 256 del D.Lgs. n°152/06.

Altresì, sono in corso accertamenti volti a verificare il regolare possesso di tutte le autorizzazioni amministrative per le attività controllate.

Si precisa che gli alimenti presenti all’interno degli esercizi commerciali controllati erano in buono stato di conservazione e provvisti di tracciabilità.

Sono in corso ulteriori verifiche sulla regolarità della posizione contrattuale e contributiva dei lavoratori dipendenti e su eventuali percezioni di reddito di cittadinanza.

(Fonte: Ufficio stampa questura di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews