Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Torna la bufala sui contagi ad Adrano e Biancavilla
Finto post con sindaco di Maletto: «Già denunciati»

Soltanto pochi giorni fa, lo stesso contenuto - totalmente falso - era costato a una 27enne una segnalazione alla procura. «In un momento così delicato, diffondere fake news può creare situazioni difficili da gestire», commenta il primo cittadino Pippo De Luca

Simone Olivelli

La notizia della denuncia della 27enne che per prima ha divulgato la bufala sui sette casi di Covid-19 a Biancavilla e Adrano non è bastata. Nelle scorse ore, qualcuno ha deciso di rialimentare il circuito della disinformazione, sfruttando lo stesso post che un'adranita nei giorni scorsi aveva addebitato all'emittente televisiva VideoStar. Stavolta a essere utilizzato, a sua insaputa, è stato il sindaco di Maletto Pippo De Luca

«Hanno ritagliato il post incollandolo sotto all'immagine del mio profilo Facebook creando un nuovo contenuto falso che ha allarmato molte persone - racconta il primo cittadino a MeridioNews -. Ho già sporto denuncia e spero che possano essere identificati i responsabili il prima possibile». 

L'emergenza coronavirus si sta rivelando terreno fertile per quanti sono interessati a veicolare informazioni false. Forse per gioco, certamente nella totale irresponsabilità. «Il momento che stiamo vivendo è molto particolare, le persone hanno bisogno di avere notizie vere e diffondere bufale può creare situazioni anche difficili da gestire - continua il sindaco di Maletto -. In tanti mi hanno contattato per chiedere se fosse vero quanto stavano leggendo». Una smentita ufficiale verrà pubblicata a breve sul sito istituzionale del Comune di Maletto. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews