Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Grave incidente ad Adrano, 21enne in Rianimazione
Perde il controllo della sua auto sulla strada bagnata

Il giovane è arrivato in codice rosso all'ospedale Cannizzaro di Catania. È stato operato nella notte ma la prognosi resta riservata. Il fatto si è verificato in viale della Regione, davanti al commissariato di polizia di Stato

Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

Foto di: Salvatore Caruso

È ricoverato in gravi condizioni, in prognosi riservata, al Cannizzaro di Catania, un adranita di 21 anni rimasto ferito, ieri sera, in un tragico incidente stradale. Il sinistro, a quanto pare autonomo, si è verificato poco prima delle 22.30 in viale della Regione, ad Adrano, davanti al commissariato della polizia di Stato. 

Da una prima ricostruzione il giovane alla guida di una Smart stava transitando in direzione di Catania quando, per cause in fase di accertamento (non si esclude la velocità sostenuta), avrebbe perso il controllo del mezzo, andando a sbattere violentemente contro una Suzuki parcheggiata nei posti riservate alle forze dell'ordine, poiché di proprietà di un poliziotto in servizio al commissariato.

L'impatto è stato piuttosto forte: il ragazzo è stato sbalzato fuori dall'abitacolo, sfondando il parabrezza, finendo sull'asfalto, mentre la Smart si è capottata adagiandosi su una fiancata. La Suzuki, a seguito dello scontro, è scivolata all'indietro per diversi metri. Immediati i soccorsi; sul posto polizia di stato, vigili urbani e ambulanza del 118, il cui personale medico ha prestato i primi aiuti sul posto, stabilizzando il giovane in loco per poi trasportarlo al Cannizzaro.

Il ragazzo è arrivato in ospedale in codice rosso. Ha un trauma cranico, una frattura al femore e contusioni polmonari. Operato nella notte, è adesso ricoverato nel reparto di Rianimazione. Al momento dell'incidente la strada era bagnata per via della pioggia che si è abbattuta in zona. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews