Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Presunto caso di encefalopatia in un allevamento
Sequestrate pecore e capre in territorio di Paternò

Una nota del servizio veterinario dell'Asp di Catania ha costretto il sindaco Nino Naso a mettere i sigilli a tutti gli animali presenti nel terreno di contrada Poggio Monaco. L'obiettivo è evitare il diffondersi del contagio da scrapie

Salvatore Caruso

Foto di Muca

Foto di Muca

Un caso sospetto di scrapie (encefalopatia spongiforme trasmissibile che colpisce pecore e capre) si è manifestato all'interno di un allevamento di ovini e caprini in contrada Poggio Monaco, nel territorio di Paternò. Il sindaco Nino Naso ha firmato l'ordinanza con la quale ha proceduto al sequestro cautelativo sanitario dell'intero allevamento. Il provvedimento del sindaco è una diretta conseguenza di una nota giunta al Comune lo scorso 20 marzo e inviata dal personale del servizio veterinario dell'Asp di Catania, distretto di Paternò.

A finire sotto sequestro sono stati 196 ovini e 21 caprini. Il provvedimento si è reso necessario in attesa della conferma dal Centro di referenza nazionale per le encefalopatie animali e dall'Istituto superiore di sanità. L'ordinanza ha come principale obiettivo il contrasto al diffondersi della malattia. Per tale motivo è stato disposto l'isolamento di eventuali animali sospetti dagli animali sani e la custodia da parte del proprietario degli animali morti, in attesa de necessari provvedimento.

Nell'ipotesi di parti all'interno del gregge che avvengano nel periodo tra la comunicazione ufficiale di sospetto e l'esito delle indagini di laboratorio, è necessaria la distruzione delle placente e la disinfezione delle aree destinate ai parti con ipoclorito di sodio. Inoltre il titolare dell'allevamento ha l'obbligo di non fare uscire dall'azienda nessun genere di alimenti per animali, utensili, oggetti e altri materiali che possano essere veicolo di trasmissione della malattia.

Il permesso di entrata e di uscita dall’azienda è concesso soltanto alle persone autorizzate dall’autorità sanitaria. Imposto il divieto di abbeverare gli animali in corsi d’acqua o in vasche con essi comunicanti così come non è consentito lo spostamento degli ovini e caprini presenti in allevamento. Sono stati sequestrati, in attesa di esclusione della scrapie, il latte e i prodotti lattiero-caseari dell’azienda: gli stessi devono essere stoccati in azienda e collocati in area ben definita o struttura adibita ad hoc, identificati ai fini della tracciabilità. In questo periodo, infine, il latte, i prodotti derivati, nonché i loro sottoprodotti non possono essere utilizzati come mangime per i ruminanti a eccezione di quelli presenti nell’azienda.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews